Caricamento in corso...
01 giugno 2014

Montolivo rientrato a Milano: tutto pronto per l'operazione

print-icon

Il capitano rossonero attende l'intervento alla tibia, che sarà svolto dall'ortopedico Schoenhuber, medico della nazionale di sci, e Riccardo Pozzoni. Sul sito del Milan, intanto, è apparsa una lettera di incoraggiamento

Dopo il brutto infortunio subito nell’amichevole Italia-Irlanda, Riccardo Montolivo non potrà giocare il Mondiale brasiliano. Il centrocampista azzurro è tornato a Milano, accompagnato dal medico della Nazionale Castellacci ed è stato accompagnato alla casa di cura La Madonnina dove sarà sottoposto a una serie di esami. Montolivo sarà operato lunedì 2 giugno dall’ortopedico Herbert Schoenhuber, medico della nazionale di sci, grande esperto di questo tipo di fratture. Accanto a lui ci sarà il medico del Milan Roberto Pozzoni. Tra i primi ad andare a trovare il calciatore l'amministratore delegato Adriano Galliani che ha detto: "Tutto il Milan, a partire dal presidente Berlusconi gli è vicino".

L’incoraggiamento del Milan - Sul sito della squadra rossonera è apparsa intanto una lettera di incoraggiamento: "Riccardo Montolivo - si legge - ottimo giocatore, nazionale di lungo corso, persona perbene, atleta che vuol bene al gruppo e al suo Milan, non giocherà il prossimo Mondiale. Peccato. Pazienza. Grazie al Milan e con il Milan, dopo Sudafrica 2010 e un grande Europeo 2012, punterà al 2016 e al 2018. I suoi compagni di Nazionale ieri sera a Londra erano tristi per lui e tutti hanno speso belle parole, sincere e gradite, da Marchisio a Giuseppe Rossi. Ieri sera è stata anche la notizia del 'Dio mio' e dell' 'Incredibile' fra i suoi compagni di squadra rossoneri. Tutti per e con Riccardo, tutti stretti attorno a lui. Adesso servono anche il realismo e la praticità tutta bergamasca per superare l'infortunio di Craven Cottage. Fa male, ma fa parte della vita. Ci riscatteremo insieme la prossima stagione Riccardo, con tutto l'entusiasmo che sai. Con il tuo calcio e la tua buona fede. Forza, al Mondiale i tuoi compagni di squadra giocheranno soprattutto per te".

Malagò: “Mi dispiace moltissimo” – Il presidente del Coni esprime tutto il suo dispiacere per quanto accaduto a Montolivo: "Questo infortunio non ci voleva proprio inoltre ho visto che anche Alberto Aquilani ha qualche problema e dobbiamo ancora capire di cosa si tratta". Dopo aver augurato un in bocca al lupo agli azzurri, Malagò si è detto “ottimista” per il Mondiale a patto di affrontare l’impegno “con molta umiltà”.

Il tweet della moglie di Montolivo Cristina De Pin:

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky