Caricamento in corso...
06 giugno 2014

Prandelli senza paura: "Dobbiamo osare. Fiducia in Balo"

print-icon

Dal quartier generale di Mangaratiba il ct azzurro carica i suoi: "C'è grande ottimismo, perchè sappiamo cosa dobbiamo fare". Su Super Mario: "Ha molta concentrazione, se tutti riuscissero ad avere la sua faremmo molto bene"

In attesa della prima uscita della nazionale, fissata per il 14 giugno contro l'Inghilterra, è l'ora della prima conferenza stampa dal Brasile per Cesare Prandelli. Il morale è alto: "Penso al lavoro fatto e a quello da fare: e quando sai che cosa fare, lo stato d'animo diventa d'incanto di grandissimo ottimismo", garantisce il ct azzurro. "Dobbiamo diventare squadra e osare in campo", spiega, "Per rendere gli italiani orgogliosi di questa maglia".
L'obiettivo non riguarderà esclusivamente il risultato: "Abbiamo lavorato per riavvicinare la gente alla Nazionale. Le qualificazioni sono state una cavalcata, ora con i Mondiali si alza l'asticella".

Applausi per Balo - Dal ct anche un elogio a Balotelli: "Mi aspetto la continuità che sta avendo in questi giorni: da quando si è presentato ha grande concentrazione, se tutti riuscissero ad avere la sua faremmo molto bene", spiega Prandelli. "Non deve pensare di risolvere i problemi della nazionale: se fa il suo con intensità e determinazione, allora è tanta roba", conclude. Domenica ultimo test, contro la Fluminense: "Non faremo una grande figura, ma non è questo che conta".

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky