Caricamento in corso...
11 giugno 2014

Mondiali e Serie A: tra tante stelle, occhio alle "meteore"

print-icon
alv

Alvaro Pereira e Diego Forlan, entrambi convocati nell'Uruguay al Mondiale, non hanno lasciato il segno all'Inter (Getty)

In mezzo ai grandi campioni, il Mondiale - spesso - ci fa riscoprire loro: quelli che in Serie A sono durati una sola stagione o, per qualche motivo, non hanno sfondato. Da Edu Vargas ad Alvaro Pereira. E se uno di questi "ex" finisse per essere decisivo?

di Stefano Rizzato

Succede, puntualmente, ogni volta. L’ala passata per l’Italia e volata via sei mesi dopo. L’attaccante arrivato come il nuovo Batistuta e poi sparito dai radar del calcio italico. Il difensore preso e scaricato nell’arco di una stagione. Al Mondiale, a ogni Mondiale, in mezzo alle stelle ci sono loro: le meteore del nostro campionato. Quelli che in Serie A non hanno lasciato il segno, quelli che avevamo perso di vista e invece ritroviamo protagonisti sulla vetrina più importante.

Nel passato ne abbiamo visti tanti. Da fenomeni incompresi ed esplosi dopo e lontano dalla Serie A, vedi alla voce Thierry Henry, fino a giustizieri che mai avremmo previsto, come nel caso del sudcoreano Ahn Jung-Hwan. Uno che comunque, le sue trenta partite con la maglia del Perugia le ha messe in fila. E che in patria – da buon calciatore star – s’è sposato una ex Miss Korea.

Inutile dire che anche in Brasile le meteore della Serie A non mancheranno. Anzi, potremmo farci una nazionale a parte. Una in più, per gioco, con 23 uomini pronti a stupire tutti. Scommettiamo che almeno un paio di loro saranno decisivi?

PORTIERI
Eduardo (ex Genoa)
Fernando Muslera (ex Lazio)

DIFENSORI
Allan Nyom (ex Udinese)
Miguel Layún (ex Atalanta)
Alexandros Tziolis (ex Siena)
Patrice Evra (ex Marsala e Monza)
Philippe Senderos (ex Milan)
Jonathan Mensah (ex Chievo)
Luís Neto (ex Siena)

CENTROCAMPISTI
James Troisi (ex Atalanta)
Abel Aguilar (ex Udinese e Ascoli)
Juan Fernando Quintero (ex Pescara)
Giorgos Karagounis (ex Inter)
Álvaro Pereira (ex Inter)
Egidio Arévalo Ríos (ex Palermo)
Gelson Fernandes (ex Udinese)
Fernando Gago (ex Roma)

ATTACCANTI
Hèlder Postiga (ex Lazio)
Edu Vargas (ex Napoli)
Klaas-Jan Huntelaar (ex Milan)
Diego Forlan (ex Inter)
Christian Stuani (ex Siena)
Haris Seferović (ex Fiorentina)

COACH: Óscar Tabárez (ex Cagliari e Milan)

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky