Caricamento in corso...
11 giugno 2014

GIRONE F, BOSNIA: l'esordiente pronta a stupire

print-icon
bos

LA SCHEDA. Prima presenza assoluta in una competizione internazionale per la nazionale di Dzeko, Pjanic, Lulic. Il passaggio del turno non è utopia, da lì in poi avrebbero già "vinto" il loro Mondiale

I PRECEDENTI AI MONDIALI
Prima presenza assoluta ad una competizione internazionale per la nazionale bosniaca.

COME SI È QUALIFICATA E DOVE PUÒ ARRIVARE
Prima presenza a un Mondiale per la Bosnia, capace di imporsi nel gruppo G davanti alla Grecia, anche se solamente per differenza reti. 8 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, 6 reti subite e ben 30 realizzate, quarto migliore attacco delle qualificazioni europee. Si giocherà con la Nigeria il passaggio del turno. Da seconda del girone incontrerebbe agli ottavi la prima del gruppo E, verosimilmente la Francia. Arrivando ai quarti avrebbero "vinto" il loro Mondiale.

LA STELLA: Edin Dzeko

Centravanti del City campione d'Inghilterra, è il terminale offensivo della squadra. Nelle qualificazioni è stato il secondo miglior marcatore, con 10 reti, dietro a Van Persie dell'Olanda.

L'ALLENATORE
Ct della Nazionale dal 2010, ha conquistato la qualificazione al Mondiale vincendo il proprio girone. Da calciatore ha militato nel Psg negli anni Ottanta, mentre da allenatore ha guidato soprattutto formazioni turche.

CURIOSITÀ MONDIALI
  • L'esordio internazionale "ufficioso" della Bosnia è datato 1993: vittoria per 3-1 a Teheran contro l'Iran, che curiosamente ritrova nella sua prima partecipazione ai Mondiali.
  • L'esordio ufficiale come nazionale riconosciuta dall'Uefa è invece una sconfitta in Albania (2-0) nel 1995.
  • Misimovic ha il record di presenze (81), mentre il capocannoniere è Edin Dzeko con 35 realizzazioni.
  • È all'esordio assoluto in un Mondiale.

COME GIOCA
Di base con un 4-4-2 dal centrocampo adattabile ad ogni situazione, che si sviluppa spesso in un 4-2-3-1. Lulic a sinistra è una certezza, Misimovic ha libertà d'azione tra le linee, Pjanic è una specie di jolly. Davanti Dzeko-Ibisevic possono essere una coppia gol da non sottovalutare.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky