Caricamento in corso...
26 giugno 2014

Ronaldo non basta, il Portogallo vince ma è eliminato

print-icon

Il pallone d'Oro segna il gol decisivo nel 2-1 sul Ghana ma fallisce almeno altre tre occasioni. Vittoria inutile nonostante il successo della Germania sugli USA , Portogallo e Ghana salutano il Mondiale

PORTOGALLO-GHANA 2-1
31' aut. Boye (P), 56' Gyan (G), 81' Cristiano Ronaldo (P)

Guarda la cronaca del match


LE PAGELLE

Tanto rumore e tre gol per nulla a Brasilia, in una partita condizionata dal risultato dell'altro match del Gruppo G tra Stati Uniti e Germania. Portogallo con Cristiano Ronaldo, ancora deludente nonostante il gol, Ghana senza Boateng e Muntari, cacciati dalla Nazionale poche ore prima del match.

Il Portogallo non punge, Ronaldo coglie una traversa e si divora un gol con un colpo di testa a botta sicura con cui colpisce Dauda. Poco dopo è Beto a tenere vivo il Portogallo con una respinta di piede su Gyan. Alla mezz'ora passa il Portogallo, ma il merito è tutto di Boye che svirgola un cross di Veloso e beffa il proprio portiere.

Nella ripresa più Ghana, che pareggia con un colpo di testa di Gyan proprio mentre Müller porta in vantaggio la Germania. A questo punto alla squadra africana mancherebbero 2 gol per qualificarsi. L'occasionissima capita sulla testa di Waris che però spedisce fuori. La stanchezza ed il cronometro giocano contro le speranze dei ghanesi, affondati da un sinistro facile facile da centro area di Cristiano Ronaldo, che ringrazia Dauda per una goffa respinta. Ora sarebbe il Portogallo ad avere l'occasione di passare per differenza reti: Ronaldo prova ad incrementare il bottino ma per due volte calcia centrale e un sinistro al volo finisce di poco alto. Non succede più nulla, Ghana e Portogallo salutano così il Brasile, avanzano Germania e USA.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky