Caricamento in corso...
14 luglio 2014

Germania-Argentina: cifre e curiosità della finale

print-icon
klo

Goetze e Klose sono entrati nella storia di questa finale

Goetze è il primo subentrato a realizzare un gol decisivo in una finale, Klose segna un record di longevità. L'Europa domina e marca un risultato storico in America. L'imbattibilità di Romero, la regola del 24 e l'abito che non fa il campione

Con la vittoria nei tempi supplementari della Germania sull'Argentina vanno in archivio i mondiali brasiliani. Ecco tutti i numeri e le curiosità dell'atto finale.

GOETZE DECISIVO
Un gol in una finale segnato da subentrato non è una novità, ma quello del centrocampista del Bayern Monaco è il primo a risultare decisivo.

COMANDA L'EUROPA
Con la vittoria della Germania si conferma un'europea campione del mondo dopo Italia e Spagna. E' la prima volta nella storia che un continente vince tre edizioni consecutive dei Mondiali.

LA PRIMA VOLTA IN AMERICA
La Germania è la prima europea a vincere un Mondiale disputato nel continente Americano.

DOPPIETTA CHAMPIONS-MONDIALE
Khedira entra a far parte di un'élite di 10 giocatori, che comprende tra gli altri Beckenbauer, Roberto Carlos, Gerd Muller, Hoeness, Breitner, Karembeu: tutti hanno conquistato la Champions League e la Coppa del Mondo nello stesso anno.

LA REGOLA DEL 24
Le Nazionali ad aver vinto 4 o più titoli Mondiali hanno vinto il quarto titolo esattamente 24 anni dopo aver conquistato la terza stella. Si tratta di Italia (dal 1982 al 2006), Brasile (1970-1994) e ora la Germania, che aveva vinto la sua terza Coppa nel 1990.

L'ABITO NON FA IL CAMPIONE
Solamente due squadre avevano giocato una finale con divisa completamente blu come l'Argentina (Italia nel 2006 e Spagna nel 2010) vincendo poi la coppa. A rafforzare la scaramanzia, solamente due squadre avevano giocato una finale con divisa completamente bianca (Brasile 1950 e Francia 2006) ed entrambe avevano poi perso.

ARBITRO ITALIANO PORTAFORTUNA
Le edizioni del Mondiale seguente alle ultime due con finale arbitrata da un italiano (Gonella 1978 e Collina 2002) sono state poi vinte dagli azzurri 8Spagna '82 e Germania 2006). Che non ci sia due senza tre?

4396
- Sono i giorni che separano le due finali giocate da Miroslav Klose, maestro di longevità.

1
- L'Argentina ha concesso una sola rete alle sue avversarie nei tempi supplementari di un Mondiale in 9 occasioni. Evento unico, quindi, e particolarmente nefasto.

486 - I minuti di imbattibilità di Romero al Mondiale, terzo miglior risultato di sempre dietro Zenga (517 minuti) e Shilton (499).

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky