Caricamento in corso...
05 ottobre 2016

Ventura: la Spagna è migliorata. In campo i soliti

print-icon

Alla vigilia della sfida contro il nuovo corso di Lopetegui, il ct azzurro spiega: "Ho la sensazione che abbiano fatto grandi passi avanti dal punto di vista tattico". Poi conferma la formazione delle ultime gare e apre a Romagnoli: "Se gioca non sarà un azzardo"

"Vedendo la Spagna nelle partite recenti ho avuto la netta sensazione di un'evoluzione
tattica importante oltre alle loro qualità tecniche. Ma la partita di domani sarà il frutto dell'atteggiamento che avremo un campo". Alla vigilia della sfida contro la Spagna, valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, il commissario tecnico della Nazionale Gian Piero Ventura guarda soprattutto ai suoi. Si gioca allo Juventus Stadium di Torino, città molto cara per il selezionatore. “C’è gioia per il fatto di tornare qui dove ho vissuto uno spicchio della mia vita professionale. Le volte che sono stato allo Stadium ha sempre vinto la squadra di casa, speriamo che questa tradizione si avveri domani". La sfida che aspetta agli azzurri "è affascinante, una partita accattivante, ma non carichiamola di troppi significati: ai Mondiali manca ancora un anno e mezzo".

"Giocano i soliti" - Il Ct conferma poi la formazione: "Sarà la solita”. Al posto di Giorgio Chiellini, però, è pronto per dare fiducia a Romagnoli: "Se giocherà avrà l'occasione di dimostrare i suoi progressi. Molti anni fa mi avevano detto che era un azzardo quando avevo fatto debuttare Bonucci e Ranocchia a Bari, adesso sento le stesse cose nei suoi confronti. Mi auguro che l'esito sia lo stesso. Ho avuto solo due giorni e mezzo per preparare questa partita, ma le qualità professionali e morali di questo gruppo hanno permesso di compensare questo limite".

Buffon: "Stessa voglia di Euro 2016" - Il capitano Gigi Buffon non ha dubbi: nella sfida di Torino, l’Italia avrà "la stessa voglia di fare il risultato a tutti i costi mostrata pochi mesi fa in Francia”. Agli ottavi degli Europei, l’Italia ebbe la meglio. "In Francia sicuramente abbiamo fatto una partita gagliarda, da squadra che voleva cercare di ottenere il risultato a tutti i costi, questi sono l'approccio e la mentalità che dobbiamo avere anche domani". Che Spagna si aspetta: “Ferita per il ricordo degli Europei, agguerrita perché ha cominciato un nuovo corso, ma anche noi l'abbiamo fatto: dobbiamo mantenere piedi per terra e buona dose di umiltà".
 

Buffon su Balotelli

Tutti i siti Sky