Caricamento in corso...
20 settembre 2016

Allegri: "Inter-Juve non deve toglierci certezze"

print-icon

L'allenatore bianconero torna sulla sfida di San Siro definendola "una delle partite più brutte degli ultimi 30 anni". Contro il Cagliari giocherà Rugani. Turno di riposo per Khedira

"Inter-Juve di domenica sera è stata una delle partite più brutte a livello tecnico degli ultimi 30 anni, ma fare drammi e buttare all'aria il lavoro di anni ha poco senso". Massimiliano Allegri torna così sulla sconfitta di San Siro e guarda avanti: "Se una partita giocata male toglie tutte le certezze che abbiamo - aggiunge - vuol dire che stiamo sbagliando strada".

Contro il Cagliari sarà turnover - Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo nel turno infrasettimanale Allegri ha annunciato qualche novità, ha difeso Hernanes chiedendo rispetto per l'ex Lazio e Inter e ha detto chiaramente che giocherà Rugani. "Dybala? Gli manca il gol, ma deve rimanere sereno. Nell'arco di una stagione capita di trovare qualche difficoltà, ma deve rimanere sereno e tranquillo perché è un giocatore straordinario".

Equilibrio e pazienza - Allegri predica equilibrio e sottolinea che ci vuole calma: "L'obiettivo della Juventus, per questa stagione, è "migliorare se stessa sul piano del gioco, far crescere i giocatori, e arrivare a marzo ad essere competitivi nelle tre competizioni. Il campionato si vince amaggio, non lo vinciamo e non lo perdiamo ora". Allegri ha parlato anche di Pjaca, dicendo che "ha bisogno di più tempo rispetto a quello che poteva essere Dybala l’anno scorso o Morata due anni fa".

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky