Caricamento in corso...
24 settembre 2016

Paulo Sousa indica la strada: "Vogliamo superarci"

print-icon

Alla vigilia della sfida casalinga contro il Milan, l'allenatore della Fiorentina chiede il massimo ai suoi ragazzi: "A me tocca convincerli che possiamo giocarcela con tutti". Sui rossoneri: "Non sono pronti per lottare per il titolo"

"Siamo una squadra in crescita e questo mi rende soddisfatto, anche se dobbiamo essere più concreti, più convinti, più consapevoli: ci sono avversari superiori ma io lavoro per convincere i miei giocatori che possono superarsi e quindi vincere con tutti". Alla vigilia della sfida di domenica sera contro il Milan dell’ex allenatore Vincenzo Montella, Paulo Sousa è convinto che la sua Fiorentina possa farcela. E che i rossoneri siano forti, ma non da scudetto.

"La squadra rossonera ha qualità, un allenatore che fa buon calcio e ha fatto investimenti seguendo idee precise - ha detto l’allenatore viola - ma non credo che il Milan lotterà per lo scudetto, penso che sia comunque da primissimi posti". Difficile il recupero di Astori, che ancora non si è allenato in gruppo, sulla disponibilità di Vecino sarà presa una decisione domani. “La Fiorentina - ha aggiunto Paulo Sousa - ha una sua identità da tempo che è la qualità. Negli anni si è cercato di continuare su questa strada. Vogliamo migliorare, essere concreti e creativi. Lavorando sulla maturità, senza fissare obiettivi: tranne quello di vincere il maggior numero di gare possibili”.
 

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky