Caricamento in corso...
02 ottobre 2016

Allegri: "Juve in crescita, sfruttiamo la sosta"

print-icon
all

L'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri mentre incita i suoi sul campo (Getty)

L'allenatore della Juventus è soddisfatto dopo il 3-0 contro l'Empoli: "Oggi i ragazzi hanno fatto una buona partita, dopo il gol tutto facile. Quando rientreremo dalla pausa avremo un mese importante"

"Oggi i ragazzi hanno fatto una buona partita. Nel primo tempo potevamo essere già in vantaggio, l'Empoli ha aggredito, ha concesso degli spazi, c'è stato un momento in cui abbiamo subito un paio di tiri. Quando nel secondo tempo la squadra ha continuato a correre come nel primo ha trovato il gol, e poi è stato più facile". E' il commento dell’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, dopo il successo per 3-0 ad Empoli.

I giocatori chiave - "Hernanes e Cuadrado l'inizio di un'evoluzione? Sono stati fuori giocatori importanti, giochiamo tante partite, l'importante è che si facciano trovare pronti, e a seconda delle caratteristiche di chi metto in campo interpreteremo le partite. Cuadrado ha fatto un buon match, ma ha sbagliato qualche gol di troppo. Dybala ha segnato, sono molto contento, si è mosso bene tra le linee. Si sono comportati bene Pjaca e Lemina. Passiamo una buona sosta con una squadra in crescita e quando rientreremo avremo un mese importante", ha aggiunto Allegri a Sky.

Progressi e futuro - "Nell'ultimo periodo credo che la squadra stia migliorando, alla fine siamo insieme da solo 40 giorni: dobbiamo lavorare e intanto cercare di vincere le partite. Tridente Pjaca, Higuain e Dybala? Quando sarà il momento che riterrò opportuno per schierarlo lo farò", commenta l'allenatore della Juventus. Allegri commenta poi la prestazione di Huguain: "Due gol e pochi altri tiri. Non lo conosciamo adesso. Chi più decisivo fra lui e Ibrahimovic? Ve lo dico a fine campionato".

Capitolo sostituzioni - "La sostituzione di Khedira? Era contento perché Lemina ha fatto bene ed è entrato nelle azioni dei tre gol. Era arrabbiato perché ha sbagliato il gol nel primo tempo", ha detto con il sorriso l'allenatore della Juve. Avere una panchina lunga del resto "fa parte delle squadre che lottano per vincere tutti i titoli. Io sto lì apposta per scegliere. E' normale che chi sta fuori sia arrabbiato. Chi ha giocato e chi è subentrato è stato all'altezza".

Dybala: "Avevo bisogno di questo gol" - Insieme alle dichiarazioni di Allegri arrivano anche le parole di Paulo Dybala, entusiasta per il primo gol in campionato: "Mi serviva tanto, dopo la rete di Zagabria mi sono sbloccato". Dybala fa festa dopo il 3-0 con cui la Juve ha battuto in trasferta l'Empoli: il giocatore argentino, autore del punto che ha dato il via alle marcature, ha esultato per il suo primo gol stagionale in campionato. "Penso sia molto importante per noi non prendere gol, per la fiducia, per la squadra. Abbiamo detto prima della partita di continuare su questa strada vincente, senza prendere gol e penso che lo abbiamo fatto bene", ha dichiarato l'attaccante della Juventus.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky