Caricamento in corso...
16 ottobre 2016

Montella: "Profumo d'Europa? Lo sento eccome"

print-icon

Si gode il successo sul Chievo e il secondo posto in classifica l'allenatore del Milan: "L'Europa la sento perché sabato giocheremo con la Juve che è tra le più forti del continente". Sulla gara: "La nostra qualità alla fine è venuta fuori". Sulla squadra: "Aveva bisogno di sentirsi importante"

Tanta soddisfazione nelle parole di Vincenzo Montella che si gode il successo sul Chievo e il secondo posto in classifica. "Dai primi giorni abbiamo provato a fare un calcio propositivo, poi prendevamo qualche gol e abbiamo sistemato le cose dietro perché questi ragazzi avevano bisogno di risultati per avere la fiducia - ha spiegato l'allenatore - Sono contento della vittoria e della prestazione ma soprattutto per la gioia nei ragazzi e oggi l'ho vista più nitida di altre volte. Il cammino è lungo, difficile ma ci sono le basi per poter lavorare".

Con questa classifica si sente il profumo d'Europa: "Lo sento il profumo eccome proprio perché sabato giocheremo con la Juve che è una delle squadre più forti d'Europa". Sulla gara con il Chievo: "All'inizio della partita facevamo fatica a uscire dalla loro pressione, poi inevitabilmente sono calati e la nostra maggiore qualità ha fatto la differenza. Questa squadra doveva solo tornare a sentirsi importante e questo ci fa avere più intensità".

Citazione per Gianluca Lapadula, determinante in occasione del gol di Kucka: "Gianluca ha tanta energia e ne spreca tanta, ma è un attaccante che ha fiuto del gol, si mette a disposizione della squadra e piace ai giovani allenatori come me".

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky