Caricamento in corso...
21 aprile 2017

Atalanta, Gasp: "Bello avere questo tipo di pressione"

print-icon
gasperini_atalanta

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (foto twitter @AtalantaBC)

L’allenatore nerazzurro ha presentato la sfida di domani alle 18 contro il Bologna: "Una gara che presenta delle difficoltà, non dovremo sbagliare ma le aspettative nei nostri confronti creano adrenalina. Juve? Più importante la gara di domani"

Giornata di vigilia per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, l’allenatore nerazzurro ha parlato in conferenza stampa per presentare la gara in programma domani alle ore 18 contro il Bologna. Un gara importante sia per dare continuità al bel pareggio ottenuto domenica all’Olimpico contro la Roma, sia per raccogliere altri punti importanti per la corsa all’Europa League, sia per sfruttare al massimo il vantaggio di giocare in casa quattro delle sei restati partite di questa Serie A: come ribadito dall’allenatore dopo la gara contro la squadra di Spalletti, il fattore campo sarà determinante per il raggiungimento dell’obiettivo e Gomez e compagni dovranno riuscire ad ottenere più punti possibili allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia. Queste, le sue parole alla vigilia dell’incontro contro la formazione di Donadoni.

Le parole dell'allenatore

"Quella di domani è una partita che ovviamente presenta delle difficoltà - ha iniziato dicendo - ma è una gara che noi non dovremo sbagliare. Sappiamo che vogliamo raggiungere l’Europa ed è anche bello avere questo tipo di pressione, è una sensazione che ti mette molta adrenalina. Domani sarà la partita la più importante, non voglio pensare adesso a quello che sarà il prossimo impegno contro la Juventus. Io e i ragazzi siamo concentrati solo sul Bologna. Vogliamo vincere".

La probabile formazione

Per la sfida contro l’ex Donadoni, Gasperini recupera Alejandro Gomez - squalificato nella partita contro la Roma - e anche alcune importanti pedine che erano ai box per qualche problema fisico. Se si escludono Dramé e Zukanovic, che anche ieri a Zingonia hanno svolto delle sedute personalizzate, il gruppo nerazzurro è al completo e comprende anche sia Berisha che Spinazzola, alle prese con qualche acciacco nei giorni scorsi e per questo esclusi nell’ultima partita giocata. E’ dunque possibile ipotizzare un 3-5-2 ancora con Gollini in porta, una difesa formata da Toloi, Caldara, Masiello e un centrocampo con Conti, Kessié, Freuler, Spinazzola e l’autore del vantaggio contro i giallorossi Kurtic. Davanti torna la coppia Papu-Petagna. Obiettivo tre punti per l’Atalanta, che vuole arrivare nel modo migliore anche all’incontro con la Juventus del prossimo turno.

SERIE A - I GOL

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky