Caricamento in corso...
25 agosto 2016

Serie B al via, si comincia con Spezia-Salernitana

print-icon
ser

Al via la nuova stagione della Serie B (Foto Getty)

E' il campionato più esteso sul territorio nazionale, con 12 regioni rappresentate. Giovani in rampa di lancio, allenatori al debutto e altri in cerca di riscatto. Sarà una stagione imperdibile e tutta in diretta esclusiva Sky Sport. Venerdì 26 agosto il calcio d'inizio

Il match tra Spezia e Salernitana apre la Serie B 2016-17, il campionato più rappresentativo dell'Italia (12 regioni hanno almeno una partecipante) e, di sicuro, anche il più affollato (passato a 24 squadre nel 2003, si è poi ridotto a 22, ma si auspica da tempo una riduzione a 20). Come sempre, il torneo cadetto si prevede incerto e foriero di sorprese. Le grandi non si adagiano sul blasone (anche se negli ultimi anni soltanto nel 2013 non è "risalita" nemmeno una delle retrocesse), le piccole sono autorizzate a sognare (freschi gli esempi di Novara, Carpi, Frosinone, Crotone). Da regolamento, sono previste rose limitate e massiccio ricorso ai giovani. Di conseguenza corsa, entusiasmo, organizzazione la fanno da padrone, e a volte annullano il divario tecnico.

Sulla carta gli organici meglio attrezzati sono quelli delle retrocesse Verona e Frosinone. I veneti guidati in panchina da Pecchia (ex vice di Rafa Benitez al Napoli, Real Madrid e Newcastle) e capitanati da Pazzini. I laziali, affidati all'esperto Pasquale Marino, puntano sul collettivo della scorsa stagione e su alcuni acquisti voluti dal nuovo allenatore (Cocco, Brighenti). Di rincalzo alla prima fila di partenza, il Carpi di Castori insegue un secondo approdo in A. Il Trapani di Cosmi è reduce da un meraviglioso girone di ritorno non culminato con la promozione. Il Bari di Stellone presenta un allenatore vincente, artefice del doppio salto del Frosinone dalla Lega Pro alla massima serie.

Obiettivo (minimo) play-off per Spezia, Cesena, Novara e (forse) Brescia. Possibili outsider Entella, Perugia e Salernitana. Il mercato estivo ha candidato le neopromosse Benevento e Spal al ruolo di sorprese. Sarà il torneo dei tecnici giovani: Brocchi, Bucchi, Longo tra i debuttanti in categoria. Oppure di quelli dalle idee innovative, come Benny Carbone, che a Terni si è cucito un ruolo di allenatore-manager, modello inglese. Una B che vuole differenziarsi, anche nel calendario. In programma sei turni infrasettimanali, si giocherà 24 e 30 dicembre e il lunedì di pasquetta. 42 giornate, 472 partite (spareggi compresi) da vivere con grandi emozioni.

La prima giornata: (venerdì 26 agosto ore 20.30) Spezia-Salernitana; (sabato 27 ore 20.30) Avellino-Brescia, Bari-Cittadella, Benevento-Spal, Frosinone-Entella, Pro Vercelli-Ascoli, Ternana-Pisa, Verona-Latina, Vicenza-Carpi; (domenica 28 ore 17.30) Novara-Trapani; (lunedì 29 ore 20.30) Cesena-Perugia.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky