Caricamento in corso...
10 settembre 2016

Cittadella a punteggio pieno. Derby al Frosinone

print-icon
cit

Terza vittoria in altrettante partite per il Cittadella, sorprendente capolista (Foto LaPresse)

Nella 3.a giornata della Serie B la capolista espugna Vercelli e mantiene il comando in solitaria. L'Hellas in 10 cade a Benevento, Dionisi stende il Latina al Matusa. Prima vittoria per il Novara, Perugia beffato al Rigamonti. Frenano Bari e Spal

Un sogno di fine estate oppure la prima rivelazione della Serie B? Alzi la mano chi avrebbe scommesso sull’avvio del Cittadella, capolista a punteggio pieno dopo le prime tre giornate di campionato. In realtà i granata di Venturato non soffrono di vertigini: 21 turni di fila al comando tra Lega Pro e questa stagione, un exploit dettato dall’identità definita e dall’assenza di timori reverenziali. Già due successi esterni, l’ultimo per 5-1 a Vercelli con Arrighini, Iori su rigore, Chiaretti, Litteri e Strizzolo, che esaltano la classifica del sorprendente ‘Citta’. Veneti come il Benevento, altra neopromossa terribile ancorata in zona promozione: i campani di Baroni sfruttano l’espulsione di Caracciolo e piegano la corazzata Hellas al Vigorito grazie a Falco e Ciciretti. Giallorossi ancora imbattuti e seconda forza del torneo.

Matusa in festa - Inevitabilmente l’attenzione era rivolta al derby laziale, sfida infuocata per contenuti e rivalità: la spunta il Frosinone di Marino nel segno di Dionisi, autore della doppietta che stende 2-1 il Latina ancora senza gioie in stagione. Vittoria numero 17 per i ciociari nel bilancio storico contro i nerazzurri, sconfitti nel quarto confronto consecutivo nonostante il guizzo di Acosty. Sorride anche il Novara al primo successo in questa Serie B: basta il tocco di Sansone in collaborazione con Faragò per archiviare la pratica Salernitana, viceversa beffata per la prima volta in campionato. Una liberazione sfiorata dal Perugia al Rigamonti: avanti con con Brighi, gli umbri si fanno agguantare al 95' dal bresciano Torregrossa. Termina così in parità il duello tra Brocchi e Bucchi, allenatori emergenti della Serie B. A quota 4 punti figura la Spal, rimontata ad Ascoli da Cacia dopo la prodezza di Pontisso. I marchigiani omaggiano così la riapertura del proprio impianto pur rinviando l’appuntamento con la prima vittoria.

Match a secco - Due i campi senza reti nella 3.a giornata in attesa dei posticipi di Terni e Chiavari. Il Bari non va oltre lo 0-0 al Menti contro il Vicenza che cancella così la casella ‘0’ alla voce punti conquistati. Un punto che non soddisfa Stellone così come Toscano e Cosmi, allenatori a confronto al Partenio: l'Avellino non sfrutta il fattore campo, il Trapani rimedia il terzo pareggio in altrettante gare. Troppo poco dopo la promozione sfiorata solo tre mesi fa.

SERIE B - I GOL

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky