Caricamento in corso...
30 novembre 2016

Salernitana, intensa raggiunta con Bollini

print-icon
Esultanza Salernitana

Esultanza Salernitana (LaPresse)

Intesa raggiunta tra la Salernitana e Alberto Bollini, ultimi dettagli prima dell’ufficialità. Sarà lui a sostituire sulla panchina granata il dimissionario Giuseppe Sannino

Tutto fatto o quasi, ultimi dettagli da risolvere e poi Alberto Bollini sarà ufficialmente nominato come il nuovo allenatore della Salernitana. E’ lui, infatti, il nome scelto dalla dirigenza granata per sostituire il dimissionario Giuseppe Sannino. Decisione presa nella tarda serata di martedì e divenuta ufficiale questa mattina: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica che in data odierna il Sig. Giuseppe Sannino ha rassegnato le dimissioni da allenatore della prima squadra. Nel ringraziarlo per le prestazioni offerte la Società augura al tecnico le migliori fortune professionali”. Addio già ufficiale e tempo di pensare al futuro. E anche in questo caso la dirigenza della Salernitana ha fin da subito dimostrato di avere le idee chiare per il nome a cui affidare la panchina: Alberto Bollini. Un’esperienza con il Lecce come primo allenatore, oltre a quelle da vice allenatore di Lazio e Atalanta: attualmente coordinatore del settore giovanile del club biancoceleste. Ancora per poco, però.

Perché pochi minuti fa a Roma si è infatti concluso l’incontro tra Claudio Lotito e lo stesso Bollini: un faccia a faccia positivo, accordo tra le parti raggiunto e ufficialità attesa a breve. Prima però Bollini dovrà risolvere il contratto che lo lega alla Lazio, una formalità appunto. Tanto che già domani potrebbe dirigere il primo allenamento da nuovo allenatore della Salernitana. In giornata è inoltre arrivato anche il saluto di Sannino al popolo granata: “Con molto dispiacere, facendo un passo indietro, rassegno le mie dimissioni da allenatore della prima squadra al fine di assicurare serenità all’ambiente ed al fine di dare un segnale significativo di stima verso l’U.S. Salernitana ed i suoi encomiabili tifosi che si contraddistinguono per calore, per passione e per competenza. Ringrazio i Presidenti ed il Direttore per avermi dato la possibilità di lavorare in questa prestigiosa Società. Saluto con affetto i dirigenti, i collaboratori ed i calciatori che con grande professionalità si sono impegnati e battuti per la maglia che indossano. Auguro alla squadra ed ai colori sociali i più ambìti traguardi  che ampiamente meritano”, le parole dell’ormai ex allenatore della Salernitana. Pronta a iniziare ufficialmente la nuova avventura con Bollini in panchina.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky