Verona, grande festa per il ritorno in Serie A

Con il pareggio di Cesena, il Verona torna in Serie A dopo un solo anno di purgatorio in B. Subito dopo il fischio finale grandi festeggiamenti dei giocatori, prima in campo poi nello spogliatoio, e dei tifosi, che hanno aspettato in città il ritorno della squadra

E’ stato un pareggio sofferto, ma alla fine il Verona ce l'ha fatta ed è tornato in serie A. I gialloblù di Fabio Pecchia sono riusciti dunque a conquistare quel punto che mancava per l'artimetica promozione, arrivata anche grazie al vantaggio negli scontri diretti nei confronti del Frosinone, che ha chiuso il campionato con gli stessi punti dei veneti ma ora sarà costretto a passare per il playoff per riuscire a tornare in serie A. Subito dopo il fischio finale sul prato del Manuzzi è partita una festa irrefrenabile da parte dei giocatori di Pecchia, che hanno prima esultato assieme ai tifosi arrivati nella città romagnola e poi si sono letteralmente scatenati negli spogliatoi, dove anche il nostro Marco Nosotti è stato coinvolto, suo malgrado, nei festeggiamenti. Il tutto mentre nella città veneta i tifosi esplodevano in un tripudio di cori, urla e manifestazioni di giubilo, come l'immancabile bagno nella fontana di piazza Bra

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005