Caricamento in corso...
11 gennaio 2016

Manita di Messi, Pallone d'Oro per la quinta volta

print-icon

Alla Kongresshaus di Zurigo l'argentino riceve il suo quinto Pallone d'Oro, dopo i riconoscimenti del 2009, 2010, 2011 e 2012. La Pulce torna dunque miglior giocatore del mondo dopo i due anni di dominio del rivale Cristiano Ronaldo, piazzandosi davanti a CR7 e Neymar. Conte e Buffon non hanno votato

E venne (di nuovo) il giorno di Lionel Messi. Alla Kongresshaus di Zurigo il fuoriclasse argentino riceve il suo quinto Pallone d'oro, dopo i riconoscimenti del 2009, 2010, 2011 e 2012. La Pulce torna dunque miglior giocatore del mondo dopo i due anni di dominio del rivale Cristiano Ronaldo, vincendo col 41,3% dei consensi davanti a CR7, 27,7%, e Neymar fermo a 7,8%.

Leo: "Ringrazio il calcio" - "E' il quinto titolo, molto più di quanto potessi immaginare e sognare quando ero ragazzo. Devo ringraziare chi mi ha votato e i miei compagni di squadra perché senza di loro tutto questo non sarebbe possibile. E per concludere voglio ringraziare il calcio per quello che mi ha dato, nel bene e nel male, perché mi ha fatto crescere ed imparare tantissime cose nella vita", conclude Messi.

 


Stagione straordinaria quella di Messi, con cinque trofei conquistati: il Barcellona ha trionfato in Liga, in Champions League, in Coppa del Re, nella Supercoppa europea e nel Mondiale per club. L'argentino ha segnato in tutte le competizioni, compresa la doppia finale di Supercoppa di Spagna persa contro l'Athletic Bilbao: 52 gol nel 2015, un anno caratterizzato anche dallo stop di circa due mesi per l'infortunio al ginocchio sinistro.

Assegnati anche i premi per le altre categorie: tra gli allenatori trionfa Luis Enrique, che precede il commissario tecnico del Cile Jorge Sampaoli e il tecnico del Bayern Monaco Pep Guardiola; tra le donne Jill Ellis. Delusione per Florenzi, che concorreva al premio Puskas per il gol più bello, ma la sua gemma al Barcellona è stata battuta dalla rovesciata di Wendell Lira, che è salito sul palco commosso.
Il Pallone d'Oro per la categoria donne è andato a Carli Lloyd, a cui Giuseppe Rossi ha prontamente dedicato un tweet.


Conte e Buffon astenuti - Dopo la cerimonia di premiazione è emerso che il ct dell'Italia Antonio Conte e il capitano della Nazionale Gigi Buffon si siano astenuti dal voto. Si tratta di una forma di protesta adottata dalla Federcalcio contro la decisione di non inserire proprio Buffon tra i candidati al premio.
 

Tutti i siti Sky