Caricamento in corso...
14 febbraio 2016

Insulti omofobi a Blanc, il Psg sospende Serge Aurier

print-icon
bla

Serge Aurier è stato sospeso dal Psg a causa di un video con insulti omofobi al suo allenatore Laurent Blanc (Getty)

A poche ore dall'ottavo di finale contro il Chelsea, è bufera in casa dei campioni di Francia. In un video su Periscope il terzino ivoriano avrebbe fatto pesanti allusioni a una relazione sessuale tra il suo allenatore e Ibrahimovic. Secondo l'Equipe, ll club ha deciso di sospenderlo

Bufera al Paris Saint Germain per un video diffuso da Periscope che coglie il terzino Serge Aurier mentre pronuncia offese omofobe nei confronti del suo tecnico Laurent Blanc: "E’ una checca", avrebbe detto il difensore, coinvolgendo nei suoi insulti anche Ibrahimovic. Poche ore dopo la diffusione del video, secondo l’Equipe, il club francese avrebbe sospeso il giocatore, a 48 ore dall'ottavo di Champions col Chelsea.

Aurier, 23enne terzino della nazionale ivoriana e del Psg, si era già trovato in un vero e proprio caso social nel 2015, quando l'Uefa lo aveva squalificato per critiche offensive a un arbitro. A rimetterlo nei guai questo video:. Aurier parla del suo allenatore Blanc come 'fiotte' - l'equivalente di 'fighetta' o 'checca' in italiano - fa allusioni a una relazione sessuale con Ibrahimovic, critica Sirigu. Ieri sera, con un tweet un giornalista di Canal + aveva annunciato che Aurier da lui contattato parlava di "un falso" e preannunciava querele. Ma oggi, come riporta il quotidiano sportivo francese, il Psg ha deciso di sospendere il suo giocatore "a tempo indeterminato" e lui sarebbe pronto ad un comunicato di scuse.
 

Tutti i siti Sky