Caricamento in corso...
21 marzo 2016

Il ct azzurro perde i pezzi: via Verratti e Barzagli, c'è Rugani

print-icon
and

Andrea Barzagli ha lasciato il ritiro azzurro

Dopo la convocazione di Okaka al posto di Immobile, la Nazionale perde per infortunio altri due punti fermi in vista delle amichevoli con Germania e Spagna. Il difensore juventino soffre di un risentimento muscolare alla gamba sinistra. Il centrocampista del Psg ha la pubalgia

 

Anche Andrea Barzagli dopo Marco Verratti, ha lasciato il ritiro di Coverciano per problemi fisici: il difensore della Juventus si è presentato al raduno azzurro con un risentimento muscolare alla gamba sinistra e ha effettuato gli accertamenti al termine dei quali, d'accordo con il club bianconero, lo staff della Nazionale ha deciso di lasciarlo partire per continuare le cure a Torino. Al suo posto, il ct della Nazionale Antonio Conte ha convocato lo juventino Daniele Rugani, attualmente in ritiro con l’Under 21. Il giocatore raggiungerà il centro tecnico di Coverciano lunedì sera. Dopo aver posato per la foto ufficiale con la nuova divisa, Barzagli è tornato a Torino.

Il punto del medico della Nazionale - Lo stesso programma per il centrocampista del Psg che da tempo soffre di pubalgia "con infiammazione dell'osso pubico - ha spiegato il responsabile medico della Nazionale Enrico Castellacci - Verratti è stato a Coverciano anche per essere visitato e controllato, naturalmente siamo in stretto e continuo contatto con i colleghi della squadra francese per il prosieguo della terapia e il recupero del giocatore". Alla doppia sessione odierna non ha partecipato inoltre Gigi Buffon a causa di un po’ di febbre. “Con la speranza - ha concluso Castellacci - di averlo a disposizione da domani per gli allenamenti". Domenica sera, la notizia dell’infortunio di Ciro Immobile, sostituito poi da Stefano Okaka.
 

Tutti i siti Sky