Caricamento in corso...
23 marzo 2016

Allerta terrorismo, Portogallo-Belgio a Leiria e non a Bruxelles

print-icon

Dopo la richiesta di rinvio del Comune di Bruxelles, l'amichevole di martedì 29 marzo contro la Nazionale di Cristiano Ronaldo, prevista allo Stadio Re Baldovino, si giocherà in Portogallo. I Diavoli Rossi si alleneranno nel pomeriggio a porte chiuse

L’amichevole tra il Belgio e il Portogallo, inizialmente in programma allo stadio Re Baldovino di Bruxelles, si giocherà a Leiria il 29 marzo prossimo alle 20:45. La decisione è stata presa d’intesa tra le due Federazioni, dopo l’iniziale scelta di rinviarla, su richiesta della municipalità di Bruxelles. Nella città belga, dopo i tragici attentati di martedì all’aeroporto e alla metropolitana, dovrebbe infatti essere mantenuto il massimo livello di allerta anti terrorismo fino a martedì prossimo. Secondo le previsioni in 40mila avrebbero raggiunto l’impianto per assistere al match.



Con un post sul proprio sito ufficiale, i dirigenti della Federazione belga ringraziano i colleghi portoghesi "per la disponibilità, la flessibilità e le soluzioni che ci hanno proposto”. Dopo il rinvio dell’allenamento questa mattina, i Diavoli Rossi hanno deciso di fissare una seduta alle 16:30 a porte chiuse, sia per i tifosi, sia per i media. Alle 18:30 la conferenza stampa del Ct Marc Wilmots.

Tutti i siti Sky