Caricamento in corso...
10 gennaio 2016

Parma, un altro successo. Corapi e Baraye stendono il Villafranca

print-icon
cor

Ciccio Corapi apre le marcature contro il Villafranca (Foto da Twitter)

Il Parma non si ferma e vince anche in Veneto. Dopo un primo tempo di fatica, nei secondi 45 minuti ci pensa Corapi su punizione a superare l’impasse. Il raddoppio lo firma il solito Baraye. Parma lanciato, 53 i punti conquistati. Vince anche l'Altovicentino (46 pt) a casa della Fortis Juventus, prossimo avversario dei gialloblù al Tardini e il Forlì a Bellaria (42 pt)

Villafranca- Parma 0-2

Marcatori: 12’ Corapi, 17’ Baraye

 

Parma ancora in campo, dopo il turno del 6 gennaio per proseguire la rincorsa verso l’obiettivo ormai più che dichiarato: la promozione. Nella seconda giornata del girone di ritorno ecco la trasferta in Veneto per la squadra di Apolloni. All’andata finì 2-1 per i gialloblù, che valsero la prima vittoria in serie D al Tardini. Dopo quattro mesi il Parma è saldo in testa alla classifica mentre il Villafranca viaggia nelle parti basse, ma arriva da un buon pari colto nell’ultimo turno di campionato sul campo del Forlì, una delle dirette concorrenti dei crociati per il primato.

Squadra in campo con Baraye a guidare il reparto offensivo, davanti all’ex Chievo Verona, Ricci (preferito a Sereni), Corapi e Melandri. Cambia invece la difesa: Apolloni concede una chance a Giulio Mulas facendolo esordire dal primo minuto al fianco di Cacioli, Lucarelli, Saporetti. Nel primo quarto d’ora è il Parma a proporsi con Melandri e Corapi, mentre il Villafranca, un po’ in affanno, non riesce ad arrivare davanti alla porta di Zommers. Ma la squadra veneta allenata da Sauro Frutti si concentra tutta in difesa, riuscendo a contenere bene le punte del Parma. Ci prova anche Ricci a dieci minuti dalla fine, ma il suo tiro è debole e centrale. Con l’occasione più nitida capitata sui piedi dell’esterno di Livorno, si chiude il tempo sullo 0-0, con i gialloblù che creano tanto, ma mancano di concretezza, non riuscendo così a trovare la via del gol. All’andata il Parma finì i primi 45 minuti sempre sul pari: 1-1 prima della rimonta di Longobardi che regalò poi il primo successo casalingo ai crociati.

 

Secondo tempo con la prima occasione sui piedi dell’esordiente Mulas che incrocia e manda fuori di poco. Parma meno bello del solito, che continua a costruire tanto, sempre superiore nel possesso palla, ma che non riesce a concretizzare. Allora i gialloblù passano su punizione. Al 12’ Corapi dal limite spedisce il pallone dove Cantamessa non può arrivare. Poi il Parma si conferma al minuto 17: ci pensa il solito Baraye. Dodicesimo gol in stagione per il ventitreenne numero dieci di Apolloni. Il Villafranca resta anche in nove per espulsione del capitano Avanzi prima e di Fochesato, poi, mentre il Parma perde il neo entrato Musetti. La partita si chiude con la seconda vittoria consecutiva: il 2016 non poteva iniziare meglio per l'undici di Apolloni.

 

Tutti i siti Sky