Caricamento in corso...
22 febbraio 2016

Il Mancio ci crede: "Lotteremo con Roma e Fiorentina per la Champions"

print-icon

VIDEO. L'allenatore nerazzurro non pensa che il Milan possa rientrare nella corsa per l'Europa: "Grazie alla vittoria contro la Sampdoria siamo rimasti attaccati al gruppo che insegue il terzo posto, dobbiamo ritrovare tranquillità. Eder a secco? In campo dà sempre il massimo"

Roberto Mancini non teme il Milan nella lotta per il terzo posto: "Credo che in questo momento il duello sia fra Fiorentina, Roma e Inter". L’allenatore nerazzurro, visibilmente rinfrancato dopo il 3-1 di San Siro contro la Sampdoria, si unisce all’appello di Thohir: l’Inter deve tornare in Champions League.

"Ritrovare tranquillità"
- "È stato importante vincere domenica e rimanere comunque attaccati al gruppo delle squadre in lotta per la Champions", conferma Mancini, entrato nella Hall of Fame della Federcalcio. La serenità del gruppo sarà fondamentale per provare l’assalto all’Europa: "Dobbiamo ritrovare un po’ di tranquillità - spiega Mancini - quella che non abbiamo avuto neanche domenica nei primi 15 minuti. Quando le cose poi non vanno benissimo non sei tranquillo". Tranquillità anche per Eder: 13 gol in maglia Samp in questa stagione, ancora zero reti in 5 gare con l'Inter. "È entrato in squadra in un momento di difficoltà – ammette l’allenatore nerazzurro - ha giocato, ha sempre dato il massimo, è un calciatore che sa giocare a calcio benissimo. Spero che segni al più presto perché se lo merita". Mancini riserva un pensiero anche alla Nazionale italiana: "Può vincere gli Europei, quando arriva alle competizioni importanti c’è sempre, inoltre Conte sta lavorando bene".

Tutti i siti Sky