Caricamento in corso...
27 febbraio 2016

"Prestazione super della Roma contro un Empoli fortissimo"

print-icon
emp

Luciano Spalletti si gode la sesta vittoria di fila dei giallorossi e sottolinea l'atteggiamento di tutta la squadra: "Anche chi è entrato nel corso della partita ha avuto lo spirito giusto". Su Totti: "Avrei voluto metterlo in campo per tenere palla, poi ho dovuto fare altre scelte" 

"Abbiamo fatto una prestazione importante contro una squadra fortissima e che ha grandissima qualità. Abbiamo concesso pochissimo, siamo stati bravi ad applicarci ed è arrivata quest'altra vittoria. Ci sono ovviamente delle cose da migliorare ma la strada è quella giusta". Luciano Spalletti commenta la vittoria della sua Roma a Empoli (sesta di fila), puntando l'accento ahche su chi è entrato nel corso della partita: "Anche loro hanno avuto lo spirito giusto - aggiunge il tecnico - e questa è una caratteristica delle grandi squadre".

Totti ancora in panchina - "Avrei voluto metterlo anche per tenere palla, ma la squadra stava faticando a salire e ho fatto altre scelte. Sono il primo ad essere dispiaciuto di questa situazione". Al Castellani la Roma aveva cinquemila tifosi al seguito e Spalletti sottolinea che "questo è un altro grande risultato, vedere tutta la curva piena è una cosa che aumenta le nostre potenzialità: con loro noi siamo più forti".

Sulla Champions - "Dopo l'andata con il Real la partita di ritorno è quasi proibitiva ma non impossibile - risponde -. Andremo a giocarcela, anche perché a Roma abbiamo preso due gol, ma potevamo farli anche noi. Andiamo con la consapevolezza nei nostri mezzi, supportati anche dalle ultime gare che stiamo giocando in campionato.

Pjanic, fiducia ritrovata - "Nel secondo tempo abbiamo un po' sofferto ma il terzo gol ci ha liberato un po'. A volte si poteva fare un po' meglio ma è una bella vittoria contro un buon avversario. Penso che abbiamo meritato ed è una vittoria che ci godiamo". così Miralem Pjanic commenta il successo ad Empoli. "Quando la squadra è senza fiducia, che è quello che è successo a noi, è difficile e c'è sempre qualcosa che va male - ha aggiunto - Siamo entrati in una spirale negativa e per un periodo abbiamo giocato alla stessa maniera ed era complicato. Ora la squadra è tornata a vincere con merito e giocando. Lavoriamo tanto e con la fiducia è sempre più facile. Ora godiamoci la vittoria con i nostri tifosi".

Su Fiorentina-Napoli - "Noi guardiamo in alto ed in basso: è un campionato molto aperto e noi prendiamo partita dopo partita - ha concluso - La squadra vuole continuare questa striscia, stiamo facendo bene e dobbiamo continuare". 

Tutti i siti Sky