Caricamento in corso...
16 marzo 2016

Mancini dice no alla Nazionale: "In futuro, prima una grande Inter"

print-icon
rob

Roberto Mancini dice no all'ipotesi Nazionale (Getty)

Il giorno dopo l'ufficializzazione dell'addio di Conte alla panchina azzurra dopo gli Europei, l'allenatore nerazzurro si tira fuori dal totonomi per la successione: "Mi resta ancora un anno di contratto e il mio lavoro  è quello di ricostruire una squadra fortissima. Quando finirò qui vedremo"

Il giorno dopo l'annuncio dell’addio di Antonio Conte dopo gli Europei, Roberto Mancini si tira fuori dal toto nomi per la successione sulla panchina azzurra. Dopo le conferme della società e del presidente Erick Thohir, anche l’allenatore si conferma: "Mi resta ancora un anno di contratto e il mio lavoro è quello di ricostruire una grande squadra. Forse in futuro può essere un'opzione ma solo quando terminerò il mio lavoro all'Inter. Ma in questo momento no, è impossibile" ha detto l’allenatore nerazzurro alla Bbc.

Tutti i siti Sky