Caricamento in corso...
14 gennaio 2009

E' ufficiale: Pazzini alla Samp. Giocherà col numero 10

print-icon
paz

Giampaolo Pazzini, richiesto anche da Palermo e Bologna, è finito alla Sampdoria

Si è chiusa la trattativa tra i blucerchiati e la Fiorentina, l'attaccante sarà presentato giovedì a mezzogiorno: "Che emozione essere qui". I viola invece hanno acquisito a titolo temporaneo con diritto di riscatto Emiliano Bonazzoli

SCRIVI NEL FORUM E PARTECIPA ANCHE TU ALLA TRASMISSIONE "SPECIALE CALCIOMERCATO"

Giampaolo Pazzini è ufficialmente un giocatore della Sampdoria. "La Fiorentina comunica il trasferimento a titolo definitivo delle prestazioni sportive dell'attaccante Giampaolo Pazzini all'UC Sampdoria. Nell'ambito della stessa operazione, la Fiorentina ha acquisito dalla Sampdoria, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, le prestazioni sportive dell'attaccante Emiliano Bonazzoli che sarà presentato alla stampa questo pomeriggio alle ore 16 presso la sala conferenze dello stadio Franchi". Pazzini invece sarà presentato dalla Sampdoria domani a mezzogiorno. Alla Fiorentina andranno 8 milioni di euro e, come detto, il prestito di Bonazzoli, il cui eventuale riscatto a fine stagione da parte dei viola è stato fissato a 4 milioni di euro.

Giampaolo Pazzini si mette la maglia della Sampdoria. E non una qualsiasi. Quella con il numero 10 che fu di Roberto Mancini. "Emozione, tanta. E altrettanta voglia di lanciarmi in questa nuova avventura- dice l'attaccante al sito del club blucerchiato- Avremo modo domani (presentazione alle 12, ndr) di approfondire cosa mi passa in testa in questi momenti... Per il momento voglio solo ringraziare e di cuore il presidente Garrone e il direttore Marotta che hanno dimostrato di credere in me con i fatti. Sono davvero felice, grazie a tutti".

Grande entusiasmo da parte dei tifosi blucerchiati per  l'acquisto di uno dei pezzi più pregiati del mercato invernale. I media locali sono stati tempestati di telefonate per tutta la mattina da parte di sostenitori che chiedevano conferme delle prime notizie ufficiose.

Nei giorni scorsi si era parlato molto dell'interesse della squadra di Riccardo Garrone per Pazzini, ma più volte era emerso il divario tra le richieste viola e l'offerta blucerchiata. Lo scetticismo tra i supporter per una conclusione positiva dell'affare cresceva, perché sembrava fuori dalla portata della società, che persegue una politica di contenimento dei costi. La svolta odierna ha spiazzato molti. Alla fine, a quanto emerge, ha prevalso anche la volontà del giocatore di essere ceduto alla Sampdoria.

Tutti i siti Sky