Caricamento in corso...
16 gennaio 2009

Per gli inglesi è fatta: in campo così con il City

print-icon
kak

Kakà con la maglia "I belong to Jesus": la metterà ancora trovandosi in campo per gli sceicchi musulmani?

In Inghilterra la trattativa per Kakà la considerano praticamente conclusa ed allora vanno oltre. Il Guardian già si diverte a disegnare il nuovo Manchester City, schierato apposta con il 4-1-4-1 per favorire l'inserimento del brasiliano

SCRIVI NEL FORUM E PARTECIPA ANCHE TU ALLA TRASMISSIONE "SPECIALE CALCIOMERCATO"

In Inghilterra la trattativa per Kaka la considerano praticamente conclusa ed allora vanno oltre. Il Guardian già si diverte a disegnare il nuovo Manchester City, schierato con un modulo studiato da Hughes appositamente per inserire al meglio il brasiliano. Invece del 4-4-2 o 4-2-3-1 usati di solito, ecco il 4-1-4-1. Che è un po' lo stesso modulo con cui Aragones ha portato la Spagna al trionfo negli ultimi campionati europei.

In porta c'è Hart, e fin qui tutto ok. In difesa oltre al nuovo acquisto Wayne Bridge, appena prelevato dal Chelsea, ecco Dunne, il fenomenale Mika Richards e l'argentino Zabaleta. Kompany giocherebbe davanti alla difesa e dietro ad una linea da sogno, composta da Wright-Phillips. Ireland, Kakà e Robinho. Che insieme già fanno sognare i tifosi dei Citizens, ma che probabilmente sarebbero un sogno per tutte le squadre d'europa.

In avanti Roque Santa Cruz. In realtà il paraguayano è ancora è un giocatore del Blackburn, che per lui ha già rifiutato la prima offerta del City di 15 milioni di euro. Ma lo sceicco Mansour lo vuole a tutti i costi ed è già pronto ad alzare quella cifra. E come sta dimostrando la trattativa per Kakà, non esiste desiderio che lo sceicco non possa esaudire.

Tutti i siti Sky