Caricamento in corso...
16 gennaio 2009

''Kakà ha firmato''. Ma il City smentisce. IL RETROSCENA

print-icon
kak

Ricardo Kakà conteso. Andrà al Manchester City?

Mistero attorno alla sorte del brasiliano: l'edizione on line del quotidiano riferisce che Kakà ha accettato la proposta del Manchester City. L'articolo sparisce dal sito dopo pochi minuti e gli inglesi smentiscono. LA VIDEONEWS CHE RIPERCORRE LE TAPPE

SCRIVI NEL FORUM E PARTECIPA ANCHE TU ALLA TRASMISSIONE "SPECIALE CALCIOMERCATO"

"Lo sceicco Mansour, proprietario del Manchester City, ha detto ad alcuni amici che la superstar Kakà ha firmato per il club". L'edizione on line del quotidiano Arabian Business riferisce che Kakà ha accettato la proposta del Manchester City. Lo sceicco, secondo la ricostruzione di "Arabian Business", "alle 18, ora di Dubai, lo sceicco Mansour avrebbe detto ai suoi consiglieri che Kakà ha accettato i termini per il trasferimento record dal Milan al Manchester City". Nell'articolo si fa riferimento ad un affare da "150 milioni di dollari", circa 115 milioni di euro. Kakà, secondo l'accordo, dovrebbe guadagnare "500.000 dollari a settimana", circa 382.000 euro ogni 7 giorni, diventando "il calciatore più pagato di tutti i tempi".

In un altro articolo, però, si fa riferimento ad una nuova richiesta del giocatore. Kakà chiederebbe oltre 550.000 euro a settimana: l'aumento del 20%, rispetto all'offerta del Manchester City, servirebbe a compensare la mancata partecipazione del brasiliano alla prossima Champions League. Il club inglese, infatti, annaspa nelle zone basse della Premier League e non ha nessuna possibilità di qualificarsi alla prossima edizione del più prestigioso torneo continentale. "Ci sono stati molti alti e bassi -dice una fonte-. Gli ostacoli non sono costituiti dal prezzo del cartellino ma dall'ingaggio di Kakà. Il suo entourage sta cercando di ottenere un aumento del 20% visto che Kakà non giocherà la Champions". L'Arabian Business, infine, fa riferimento all'ipotesi che il brasiliano venga presentato domenica. Il Milan ha convocato Kakà per la gara di campionato in programma domani contro la Fiorentina.

Il Manchester City non ha comprato Kakà ma vuole farlo. Un portavoce del club inglese ha smentito le notizie di un accordo provenienti dagli Emirati Arabi. Il Manchester non ha voluto confermare neanche le indiscrezioni diffuse dai media britannici, secondo le quali la trattativa proseguirà la prossima settimana quando il padre del calciatore, ora in vacanza in Brasile, si incontrerà con i dirigenti del club per discutere l'offerta. Il tecnico del City, Mark Hughes, si è detto convinto di poter convincere il giocatore a trasferirsi in Inghilterra.

Tutti i siti Sky