Caricamento in corso...
28 gennaio 2009

Becks: qui è un sogno, in Usa è frustrante. Pronti 5 milioni

print-icon
bec

Beckham, Kakà, Seedorf

Il Sun: fra 6 giorni si decide. L'inglese del Milan: "Giocare in Italia è il sogno di ogni calciatore". E sul suo inserimento nella squadra di Ancelotti: "Sono sorpreso anch'io. Se tornerò a giocare a Los Angeles? Decidere non è facile". GUARDA IL VIDEO

VAI SUBITO NEL FORUM DEL FAN CLUB MILAN!

L'intervista a David - "Giocare in Italia è il sogno di ogni calciatore. Certe partite negli Usa sono così frustranti". E' questo il David Bekham-pensiero espresso in una intervista al Corriere della Sera. Il suo inserimento nel Milan è stato straordinario: "Sono sorpreso anch'io - spiega il giocatore inglese -. A volte servono settimane o addirittura mesi, ma tutti si sono dati da fare per mettermi a mio agio. Se tornerò a giocare a Los Angeles? Decidere non è facile, è un affare che richiede tempo. Io sono sotto contratto e ho rispetto per i Galaxy. Gli americani stanno facendo di tutto per migliorare il livello e la reputazione del loro calcio, ma credo ci vogliano ancora una decina d'anni".

Beckham esprime parole importanti per Carlo Ancelotti: "Ha un'aura carismatica. Quanto entra nello spogliatoio accade qualcosa di speciale. Capello un duro? I grandi allenatori sono così, hanno carisma, come Ferguson". Riguardo ai compagni di squadra dice: "Gattuso e' incredibile. E poi mi fa ridere. Abbiamo ricordato insieme il litigio del 2001". Tornando a parlare del nostro campionato: "Per giocare qui devi essere bravo tecnicamente. Che la A fosse very strong lo sapevo già".

E il Sun rilancia - Il Milan vuole tenere David Beckham anche oltre la scadenza del prestito. Avrebbe per questo iniziato ieri una trattativa con i Los Angeles Galaxy, mettendo sul piatto un'offerta di circa 5 milioni di euro. La notizia arriva dall'Inghilterra: lo scrive il Sun secondo il quale il giocatore ha sei giorni di tempo, quindi fino alla fine del mercato invernale, per prendere una decisione. Beckham è in prestito al Milan fino al 9 marzo, ma i rossoneri su proposta di Carlo Ancelotti, avrebbero pronto un prolungamento fino al 30 giugno del 2010.

Tutti i siti Sky