Caricamento in corso...
20 aprile 2009

Kakà scarica il Real: "Club straordinario ma resto al Milan"

print-icon
kak

Kakà vuole restare ancora in rossonero, messe da parte le lusinghe del Real

Il fantasista brasiliano ha rilasciato un'intervista al quotidiano Nemzeti Sport in cui ribadisce la sua volontà di vestire ancora il rossonero: "Il futuro non è prevedibile, vivo le sensazioni presenti e queste mi dicono che a Milano posso vincere"

COMMENTA NEL FORUM DEL MILAN

Il Real Madrid è una squadra "straordinaria", ma Kakà è intenzionato a rimanere al Milan "a lungo". A chiarirlo è stato lo stesso trequartista brasiliano, che in un'intervista al quotidiano ungherese "Nemzeti Sport" - riportata dal sito internet di Espn - ha definito "importante" la scelta di non lasciare il Milan nonostante la ricca offerta ricevuta questa stagione dal Manchester City. "Ho rifiutato quella proposta perché credo che qui al Milan otterrò molti successi", ha detto Kakà; "dopo avere ricevuto tanto dal Milan era importante rimanere qui".

Il fuoriclasse della nazionale brasiliana ha tuttavia parlato del suo futuro sostenendo di non avere certezze: "E' difficile dire qualcosa circa il futuro perché il calcio è un po' lo sport del presente", ha affermato Kakà, "quindi posso solamente parlare delle mie sensazioni attuali. Mi piace questa squadra, amo la città e vorrei giocare qui a lungo. Il Real Madrid è una squadra straordinaria con grandissimi giocatori, ma non direi mai che voglio lasciare il Milan".

CALCIOMERCATO 2017, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky