Caricamento in corso...
20 aprile 2009

Ultimatum a Lotito per Zarate: riscatto o andrà via

print-icon
zar

Mauro Zarate ambito da diversi club. Lotito deve affrettarsi per trattenerlo

Il fratello dell'attaccante argentino, Sergio, mette fretta ai biancocelesti per acquistare il cartellino di Mauro dall'Al Saad. "Ci sono state offerte di altre 7 squadre, aspetto fino al 30 Aprile". Intanto arriva Bizzarri

COMMENTA NEL FORUM DELLA LAZIO

"Ci sono sei club che mi hanno chiamato. Non vi posso dire quali sono, vi posso solo dire che sono due italiani, due spagnoli, due inglesi ed uno tedesco. Hanno fatto la prima telefonata, quella che si fa per sondare il  terreno. Io ho risposto a tutti la stessa cosa: fino al 30 Aprile io non parlo con nessuno". Intervistato dal sito calciomercato.it, Sergio Zarate, ex oggetto misterioso dell'Ancona e fratello del laziale Mauro, fa il punto sulla situazione contrattuale dell'attaccante biancoceleste. "Ho dato la mia parola al presidente Lotito ed intendo rispettarla - precisa -. Se sono tranquillo?  Lo sono fino a quando non lo sono più, ossia fino al 30 aprile".

Lotito nei giorni scorsi aveva ribadito la volontà di non lasciare andare Zarate, specificando che il tempo a disposizione per accordarsi con l'Al-Saad, club arabo che detiene i diritti sul cartellino di Mauro Zarate, è fino al 15 maggio. Ma secondo quanto spiega Sergio Zarate le cose non stanno così. "L'accordo per il riscatto con l'Al-Sadd è il 30 aprile - dice -. Quei 15 giorni di cui ha parlato il presidente sono una clausola che è sul contratto di Mauro e che consente a noi Zarate, se lo vogliamo, di concedere altro tempo a Lotito per trovare un accordo. Ma c'è una cosa fondamentale: Lotito deve  iniziare i colloqui con l'Al-Sadd entro il 30 aprile, se così sarà e il presidente avrà bisogno di una settimana in più per  chiudere la trattativa, non avremo problemi a concedergliela, ma se entro il 30 aprile non ci sarà stato nessun incontro con l'Al Saad, allora noi dal primo maggio saremo liberi di parlare con altre squadre".

E forse non è un caso che una decina di giorni fa, forse per cautelarsi, Lotito abbia incontrato un agente Fifa italiano (che ha lavorato anche per l'Inter) reduce da un soggiorno di un mese e mezzo in Brasile. Nel corso del colloquio i due avrebbero  parlato di alcuni giocatori, tra cui i centrocampisti Junior Dutra, Diego Souza ed Elano e gli attaccanti Dentinho e Keirrison (anche se il prezzo di quest'ultimo sembra fuori portata). Intanto la Lazio ha portato a termine il primo acquisto della prossima stagione, si tratta del portiere del Catania Bizarri. A confermare la trattativa è stato l'ad etneo Pietro Lo Monaco.

Tutti i siti Sky