Caricamento in corso...
28 aprile 2009

In bocca al Lupoli: ''Vorrei rimanere in Inghilterra''

print-icon
art

Arturo Lupoli, inglese d'adozione, è nato a Brescia il 24 giugno 1987

Il giovane attaccante di proprietà della Fiorentina ha manifestato la volontà di rimanere allo Sheffield United dove sta lottando per la salvezza: "Giocare in Premier League significa giocare nel miglior campionato del mondo"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

Dopo una prima parte di stagione non esaltante al Norwich, Arturo Lupoli è diventato una pedina chiave per lo Sheffield United, aiutando da gennaio con i suoi gol i Blades a lottare per la promozione in Premier League. Il suo cartellino è di proprietà della Fiorentina ma il sogno dell'attaccante sarebbe quello di continuare a giocare in Inghilterra.

"Spero di continuare la mia carriera qui - ammette Lupoli al sito skysports.com. Si gioca un grande calcio e il posto mi piace. Sarei felice di rimanere allo Sheffield United o in un altro club inglese a patto che raggiungano un accordo con la Fiorentina. Potrei rimanere in viola perché sono sotto contratto ma voglio giocare con continuità e se non posso farlo alla Fiorentina allora lo farò altrove".

Per Lupoli il massimo sarebbe "giocare in Premier League perché ogni calciatore vuole giocare nel miglior campionato del mondo. Magari posso aiutare lo Sheffield United a conquistare la promozione e rimanere a giocare con loro in Premier League ma dipende tutto dalla Fiorentina. Aspettiamo e vediamo cosa succede in estate".

Tutti i siti Sky