Caricamento in corso...
08 maggio 2009

Diego alla Juve. Ma lui nega: "Non so nulla"

print-icon
die

Diego sembra sempre più vicino alla Juventus

Ore decisive per il passaggio del brasiliano dal Werder Brema al club bianconero. Operazione da 20-25 milioni di euro, ma vanno definiti alcuni dettagli. Nella trattativa ha fatto irruzione anche il Bayern Monaco

COMMENTA LA NOTIZIA NEI FORUM

Diego, il fantasista  brasiliano del Werder Brema, ha detto di non sapere nulla del  suo trasferimento alla Juventus, dato a Torino per praticamente  deciso (anche se mancherebbero alcuni dettagli, ed il presidente  bianconero Cobolli Gigli ha invitato alla cautela, "finche' non  ci sono le firme e i timbri...".

"Non so quale sia la situazione per ora. Quello che vivo in  questo momento con il Werder Brema è molto importante e sono  concentrato al 200% sul Werder", ha dichiarato il giocatore  dopo la qualificazione della sua squadra alla finale di Coppa Uefa, grazie al 3-2 ottenuto in serata sul campo dell'Amburgo. "Sono concentrato al 200% su quello che succede sul campo.  Klaus Allofs e il presidente del Werder fanno il loro lavoro e  decideranno quel che e' meglio per me e per il club", ha aggiunto Diego.

Allofs, direttore sportivo del Werder, ha confermato che sono  in corso negoziati con la Juventus ma non ha voluto parlare di  accordo, lasciando  però intendere che il brasiliano potrebbe  effettivamente lasciare la società tedesca. "Ci sono discussioni con la Juve, non lo neghiamo. Abbiamo sempre detto a Diego che, quando fosse stata formulata un' offerta interessante per lui, in termini retributivi, e per il  club, si sarebbe riflettuto se accettarla, ed e' quello che si è fatto in questo momento", ha precisato il ds.

Diego, che nella semifinale vinta dalla sua squadra contro  l'Amburgo ha segnato un gol, salterà la finale di Coppa Uefa  contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, in programma ad  Istanbul il 20 maggio, perché, già diffidato, ha ricevuto  un'ammonizione.

Tutti i siti Sky