Caricamento in corso...
20 maggio 2009

E' ufficiale: Milito e Motta all'Inter. Acquafresca al Genoa

print-icon
mil

Milito e Motta esultano insieme ai compagni Criscito e Milanetto dopo la vittoria contro la Sampdoria nel derby del girone di ritorno

Il presidente Preziosi durante una trasmissione televisiva dell'emittente regionale TeleNord ha ufficializzato le cessioni dell'argentino e del brasiliano: ''Ci siamo privati di due pedine importanti, una scelta dolorosa''. A Genova arriva anche Floccari

COMMENTA NEI FORUM DI GENOA E INTER

Ormai era nell'aria, mancava solo l'annuncio ufficiale. Annuncio che è arrivato durante We Are Genoa, la trasmissione dell'emittente televisiva regionale TeleNord. "Ci siamo privati di due pedine importanti", così il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ha di fatto annunciato quello che già si sapeva, ovvero le cessioni di Milito e Thiago Motta all'Inter: "Mi sono incontrato a colazione con il presidente Moratti e abbiamo raggiunto l'accordo. E' stata una scelta dolorosa, ringraziamo i giocatori per tutto quello che hanno dato quest'anno. Contropartite? Economiche e tecniche, ma vi dico solo il nome di Acquafresca".

Il Genoa perde Milito ma trova Floccari. Infatti, sempre a TeleNord Preziosi annuncia anche che l'attaccante dell'Atalanta si trasferirà a Genova per una cifra vicina agli undici milioni di euro: "Lo seguivamo già da un paio di mesi - ha detto Preziosi - Non è proprio un ragazzino come età, ma sono sicuro che ci potrà regalare tante soddisfazioni". E poi sul mercato del Genoa: "Per avere una squadra forte dobbiamo soffrire più di altri, perciò ci vuole merce di scambio. Se vendiamo un giocatore forte non è certo per metterci i soldi in tasca".

Tutti i siti Sky