Caricamento in corso...
06 giugno 2009

Kakà autografa la prima maglia del Real

print-icon
tif

La fortunata tifosa esibisce la camiseta blanca autografata da Kakà

Il fuoriclasse, diviso tra Milano e Madrid, firma la camiseta blanca di una tifosa a Montevideo. Riki, in Uruguay con la Seleçao, non ha parlato con la stampa. E Perez dalla Spagna: "E' nato per giocare qui". L'annuncio atteso lunedì

COMMENTA NEL FORUM DEL MILAN

Primo autografo da madridista per Kakà. Il fuoriclasse brasiliano, che appare destinato a lasciare il Milan, ha siglato una maglia del Real Madrid mostratagli da una tifosa a Montevideo.

Kakà, in Uruguay con la Nazionale verdeoro, è stato avvicinato da una ragazza che gli ha chiesto di firmare una 'camiseta blanca'. Il giocatore del Milan ha autografato la casacca vicino allo stemma del club castigliano.

"E' stato molto simpatico - dice la giovane al sito Globoesporte. Ha visto che la maglia era del Real Madrid e ha firmato vicino allo stemma. L'ha presa molto bene". Anche a Montevideo, Kakà è rimasto in silenzio e non ha interagito con la stampa.

"Kakà è uno di quei giocatori nati  per giocare nel Real Madrid. In molti aspetti mi ricorda  Zidane". Il presidente delle 'merengues' Florentino Perez  pregusta l'arrivo del campione brasiliano alla sua corte, come  ha confessato al quotidiano spagnolo As.

Lunedì è la giornata attesa per l'annuncio dell'ingaggio dal Milan e Perez aggiunge: "Sono nervoso per quello che può succedere lunedì".

Il presidente parla anche di Lionel Messi: "Ci piace a tutti  ma, in questo momento, nel nostro progetto non rientra nessun  giocatore del Barcellona".

Tutti i siti Sky