Caricamento in corso...
09 giugno 2009

Kakà è del Real Madrid

print-icon
kak

Ricardo Kakà saluta il Milan dopo 6 stagioni in rossonero

Il brasiliano ha firmato a mezzanotte e sedici minuti impegnandosi con le merengues per 6 stagioni. Lo ha assicurato Florentino Perez alla radio spagnola Onda Cero. Il Milan incassa 64,5 milioni, al giocatore 9 milioni netti all'anno

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

E' arrivato l'annuncio. Poco dopo la mezzanotte spagnola, dal Brasile, Ricardo Kakà saluta il Milan e abbraccia il Real Madrid.

La notizia è stata resa ufficiale dal presidente Florentino Perez, in collegamento radio con Onda Cero: il giocatore ha firmato un contratto per 6 anni e guadagnerà 9 milioni di euro netti a stagione. Il Real Madrid paga la cifra di 64,5 milioni di euro al Milan e 2,7 milioni al San Paolo per diritti di formazione.

Il portavoce dell'asso brasiliano, Diogo Kotscho, ha svelato alcuni retroscena interessanti: Kakà aveva parlato già una settimana fa col Milan, che gli aveva confermato la necessità di venderlo. Questo ha spinto il giocatore a prendere accordi con lo storico club della capitale spagnola.

Il giocatore, tuttavia, dovrà attendere che finisca la Confederations Cup per essere ufficialmente presentato alla stampa. La federcalcio brasiliana infatti non ha dato il permesso al suo fuoriclasse di lasciare il ritiro della Seleçao per andare a Madrid per indossare la maglia del Real in favore di fotografi.

La presentazione ufficiale, quindi, è fissata a fine mese: Kakà dovrebbe prendere un volo il 29 giugno da Johannesburg a Parigi, e poi andare a Madrid. E per l'occasione non si esclude che Florentino Perez non abbia in programma un ulteriore colpo di scena, che consisterebbe nel chiudere anche l'affare Cristiano Ronaldo entro fine mese per poter riunire in un'unica conferenza stampa gli ultimi due Palloni d'Oro e chi invece lo stesso riconoscimento lo ha ricevuto nel 1957 e nel 1959: Alfredo Di Stefano, oggi presidente onorario del Real Madrid.

Tutti i siti Sky