Caricamento in corso...
11 giugno 2009

Anche Cristiano Ronaldo al Real Madrid, cifra "galactica"

print-icon
cri

Cristiano Ronaldo ha già fatto le valigie: eccolo con la maglia del Real Madrid. Dopo Kakà, arriva anche lui

Il Manchester United ha annunciato il trasferimento dell'asso portoghese. La cifra della cessione dovrebbe aggirarsi tra i 93 e i 96 milioni: la più alta mai pagata nella storia. L'ingaggio: 9,5 milioni netti l'anno. Presentazione il 30 giugno. IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

Dopo il caso-Kakà conclusosi con la partenza del Brasiliano alla volta della Spagna  ora è il Manchester United ad annunciare sul suo sito ufficiale  il trasferimento di Cristiano Ronaldo al Real Madrid. La cifra è da capogiro: tra i 93 e i 96 milioni di euro, l'acquisto più oneroso della storia. Gli 80 milioni di sterline che pare siano stati offerti dal club spagnolo equivalgono a circa 93 milioni di euro.

I dettagli del contratto -
Ronaldo ha firmato un contratto di sei anni a 9,5 milioni di  euro netti a stagione, secondo il quotidiano spagnolo La Razon. Il giocatore inoltre cederebbe il 40% dei propri diritti di immagine al club madridista. Secondo il giornale, il portoghese starebbe già cercando casa nel quartiere residenziale di La Moraleja, a Madrid. Ieri il manager del Real Madrid, Jorge Valdano, interrogato sulle cifre astronomiche dei trasferimenti di Kakà e Ronaldo, aveva affermato, ricorda La Razon, che "sono investimenti di un club che fa parte dell'industria dello spettacolo": "Abbiamo pagato 65 milioni per Kakà perché li vale e ce li restituirà con gli interessi".

La nota del Manchester - "Su precisa richiesta del calciatore, che ha manifestato la volontà di lasciare il club, e dopo una discussione con i suoi rappresentanti, il Manchester United - si legge in una nota pubblicata dal sito dei red devils - ha concesso al Real Madrid il permesso per parlare con Cristiano Ronaldo. Si aspetta una conclusione della vicenda entro il 30  giugno. Fino a quel momento il Manchester United non rilascerà ulteriori commenti".

Gli assalti precedenti - Già lo scorso anno Cristiano Ronaldo aveva forzato il Manchester (alle prese con debiti per 760 milioni di euro) a fissare la clausola di cessione che ora il Real Madrid ha portato in esecuzione. Di fatto, se non fosse arrivato l'accordo sottoscritto da Ramon Calderon col calciatore la scorsa stagione, una delle due parti avrebbe dovuto pagare all'altra una sanzione di 30 milioni. Il Pallone d'Oro 2008 raggiungerà quindi in maglia bianca Kakà, vincitore del prestigioso premio nel 2007, formando la  coppia offensiva più forte del pianeta. Stella calcistica e mediatica, Ronaldo - al pari di Beckham nella prima era di Florentino Perez al Real Madrid - risponde alla filosofia della squadra 'galactica' voluta dal presidente anche alla sua seconda apparizione ai vertici del club merengue.

Tutti i siti Sky