Caricamento in corso...
11 giugno 2009

L'agente di Lavezzi: "Lo vuole il Liverpool, Marino mente"

print-icon
lav

Il Liverpool vuole Ezequiel Lavezzi. Lo conferma il procuratore del giocatore

Il Pocho verso la Premier? E' una possibilità secondo il procuratore che conferma l'offerta smentita dal dg azzurro: "Sento cose inesatte, il contatto c'è. E' la promessa di rinnovo del Napoli a non essere stata mantenuta"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

"Pierpaolo Marino continua a mentire". Lo afferma Alejandro Mazzoni, il procuratore di Ezequiel Lavezzi. L'offerta del Liverpool per l'attaccante del Napoli ci sarebbe stata. "Torno a ripetere che un agente Fifa ha presentato al Napoli l'offerta del Liverpool per Lavezzi- le sue parole- ed è stata una procedura formale per non essere passibili di multe, visto che un tesserato non può essere contattato direttamente".

E ancora: "Marino dice che dal Liverpool non c'è stata alcuna richiesta ufficiale. Nel calcio le richieste non si fanno solo per questi canali. Il contatto c'è stato. Sto sentendo tante cose inesatte". Quindi, la rottura con il Napoli esiste. "Lavezzi non ha mai detto di voler andare via, la situazione ormai la conoscete. La promessa di rinnovo la società l'ha fatta a Lavezzi, non a me. Se uno non risponde a telefono è come se dicesse, chiaramente, non voglio parlare con loro. E credo che questa sia una mancanza di rispetto".

Tutti i siti Sky