Caricamento in corso...
13 giugno 2009

Juve, piacciono Dossena e Grosso. Marchionni verso l'addio

print-icon
and

Andrea Dossena, del Liverpool, è un obiettivo della Juventus

Il direttore sportivo bianconero, Alessio Secco, parla di trattative in entrata e di una possibile cessione: "Non sono nomi azzardati. Cambieremo modulo e con il rombo uno abile sulla fascia come Marchionni potrebbe non avere più spazio"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

JUVE-D'AGOSTINO, L'AFFARE SI COMPLICA

"Grosso e Dossena? Non sono nomi azzardati". Alessio Secco, direttore sportivo della Juventus, torna a parlare di mercato e conferma indirettamente l'interesse per due nomi importanti in difesa. Ma annuncia anche una possibile partenza a centrocampo. "E' possibile che Marchionni vada via, visto che cambieremo modulo. Si giocherà a rombo- spiega infatti Secco a Nuova Spazio Radio- e un giocatore abile sulla fascia come Marchionni potrebbe non trovare spazi. La Juve non manda via nessuno, ma se il ragazzo dovesse trovare una soluzione per giocare di più, prenderemo l'offerta in considerazione". A tenere banco c'è anche la questione Criscito, per il quale si aspettano le mosse del Genoa. "Non c'è alcuna trattativa, stiamo aspettando di capire se il Genoa lo riscatterà, visto che hanno tempo fino al 25 giugno".

Smentito poi un interessamento per Tasci, difensore dello Stoccarda. "C'è stato, ma risale ormai a due mesi fa. Da quando abbiamo preso Cannavaro, Tasci non e' piu' un nostro obiettivo, anche perche' non è un giocatore in scadenza di contratto".

Tutti i siti Sky