Caricamento in corso...
13 giugno 2009

Maicon tiene l'Inter sulle spine: ora penso solo al Brasile

print-icon
mai

Maicon compie 28 anni il prossimo 26 luglio

Il gioiello nerazzurro rientra nei piani galattici di Florentino Perez ma Moratti assicura: "Noi non pensiamo a uno scambio diretto: considero Maicon uno dei più grandi terzini della storia del calcio"

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

Maicon ha dato appuntamento all'Inter a luglio. Per parlare del suo futuro. Che non è detto, almeno a sentire il difensore brasiliano, sia ancora con certezza in nerazzurro.

"Io sto bene a Milano e ho un contratto fino al 2013 - ha spiegato dal ritiro della Seleçao per la Confederations Cup - ma circa il mio futuro dovrò fare delle valutazioni. Ci penserò comunque dopo la Confederations Cup, ora voglio concentrarmi solo sul Brasile", ha concluso Maicon.

L'Inter, da parte sua, ha smentito oggi le voci di uno scambio con il Real Madrid che porterebbe Maicon in Spagna. "Noi non pensiamo a uno scambio diretto perché dovrebbe venire un giocatore adeguato alla sua forza e io lo considero uno dei più grandi terzini della storia del calcio" ha chiarito oggi il presidente nerazzurro, Massimo Moratti.

"Pensavamo fosse il mercato degli scambi, poi il Real Madrid ha mandato tutto fuori strada, i sacrifici si fanno ancora. I 94 milioni pagati per Ronaldo? Non me l'aspettavo dopo l'operazione Kakà, sono rimasto sorpreso. La sorpresa è che il Real abbia tanto spazio finanziario per comprare giocatori così - ha concluso Moratti a Sky - forse era l'unica strada che aveva Perez (neo presidente delle Merengues, ndr) per rilanciare la società".

Tutti i siti Sky