Caricamento in corso...
14 giugno 2009

Ronaldo strafottente: quanto mi piace essere insultato...

print-icon
cri

Cristiano Ronaldo, irriverente e sfrontato anche fuori dal campo

Ora che è diventato il giocatore più pagato del mondo è probabile che per Cristiano Ronaldo i fischi dei tifosi avversari siano destinati ad aumentare. Ma lui: voglio riscrivere la storia del calcio

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

Già non era particolarmente amato fuori dalla sua Manchester, ora che è diventato il giocatore più pagato del mondo è probabile che per Cristiano Ronaldo i fischi dei tifosi avversari siano destinati ad aumentare. Ma il portoghese, passato in settimana al Real Madrid per 93 milioni di euro, non è affatto preoccupato.

"Amo quando la gente mi fischia, mi piace guardarli negli occhi, ascoltare i loro insulti - ha detto Ronaldo al News of The World - . Questo non mi tocca assolutamente. E' vero che molte persone mi odiano ma ce ne sono molte di più che mi amano e mi sostengono. Io sto male solo quando gioco male. E fortunatamente non accade spesso". Sfrontato e ambizioso, Ronaldo non nasconde le sue aspettative: "Ho ancora molto da fare, voglio riscrivere la storia del calcio. So che sono già tra i migliori, ma voglio continuare a scrivere altre belle pagine".

E intanto Ferguson dice la sua - "Era inevitabile che il Manchester United cedesse Cristiano Ronaldo"
. A dirlo, in un'intervista pubblicata dal Mail on Sunday, è l'uomo  che ha deciso di accettare l'offerta di 80 milioni di sterline, ovvero il manager dei campioni d'Inghilterra Sir Alex Ferguson.

Tutti i siti Sky