Caricamento in corso...
14 giugno 2009

Ronaldo strafottente: quanto mi piace essere insultato...

print-icon
cri

Cristiano Ronaldo, irriverente e sfrontato anche fuori dal campo

Ora che è diventato il giocatore più pagato del mondo è probabile che per Cristiano Ronaldo i fischi dei tifosi avversari siano destinati ad aumentare. Ma lui: voglio riscrivere la storia del calcio

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

Già non era particolarmente amato fuori dalla sua Manchester, ora che è diventato il giocatore più pagato del mondo è probabile che per Cristiano Ronaldo i fischi dei tifosi avversari siano destinati ad aumentare. Ma il portoghese, passato in settimana al Real Madrid per 93 milioni di euro, non è affatto preoccupato.

"Amo quando la gente mi fischia, mi piace guardarli negli occhi, ascoltare i loro insulti - ha detto Ronaldo al News of The World - . Questo non mi tocca assolutamente. E' vero che molte persone mi odiano ma ce ne sono molte di più che mi amano e mi sostengono. Io sto male solo quando gioco male. E fortunatamente non accade spesso". Sfrontato e ambizioso, Ronaldo non nasconde le sue aspettative: "Ho ancora molto da fare, voglio riscrivere la storia del calcio. So che sono già tra i migliori, ma voglio continuare a scrivere altre belle pagine".

E intanto Ferguson dice la sua - "Era inevitabile che il Manchester United cedesse Cristiano Ronaldo"
. A dirlo, in un'intervista pubblicata dal Mail on Sunday, è l'uomo  che ha deciso di accettare l'offerta di 80 milioni di sterline, ovvero il manager dei campioni d'Inghilterra Sir Alex Ferguson.

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

IL PUNTO DI GIANLUCA DI MARZIO

TUTTI I VIDEO DEL MERCATO

Tutti i siti Sky