Caricamento in corso...
19 giugno 2009

Milan moscio: ''Pirlo al 99,9%. Serve solo un centravanti''

print-icon
gal

Adriano Galliani, entrando in Lega, ha parlato delle trattative rossonere

Dopo la rinuncia a Cissokho, via il dente via il dolore, Galliani in Lega rivela le strategie per la prossima stagione: "Arriverà un centravanti, e poi abbiamo campioni assoluti: Gattuso, Pirlo, Ambrosini, Seedorf, Pato e Ronaldinho". IL VIDEO SU PATO

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

Così l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, entrando in Lega Calcio, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano delle voci di mercato sul centrocampista. "Pirlo al 99.99% periodico resterà al Milan. Noi continuiamo a credere e pensare di avere una squadra di grandi campioni

Sfumato Cissokho, un centravanti, preferibilmente Edin Dzeko, sarà l'unico acquisto del Milan. Lo ha spiegato Adriano Galliani, chiarendo che i tifosi "non devono aspettarsi un colpo. Arriverà un centravanti e poi abbiamo campioni assoluti: Gattuso, Pirlo, che al 99.99% periodico resterà al Milan, Ambrosini, Seedorf, Pato e Ronaldinho".

La trattativa per rimettere in piedi l'affare Cissokho dopo i problemi emersi dalle visite mediche e' fallita perchè, ha  detto l'ad rossonero al suo arrivo in Lega calcio, "con il Porto non abbiamo trovato un accordo nè per il prestito con diritto di riscatto, nè per uno sconto".

A questo punto, però, il Milan non cercherà un'alternativa. "Credo di no. Abbiamo -ha osservato Galliani- molti terzini: Zambrotta, Oddo, Jankulovski, Antonini, Bonera che può andare sulla fascia, e all'occorrenza anche Flamini. Penso che resteremo coi nostri".

Quindi, trovato il centravanti, il mercato del Milan si fermera'? "Sì, ma abbiamo un grande organico con tanti grandi  campioni. Quindi -ha continuato- sotto con Dzeko, sperando che il Wolfsburg lo ceda. Al momento non lo sta mollando, vuole  tenerlo. Poi c'e' il solito problema: non puoi tenere un calciatore se non è d'accordo e non è felice. Speriamo di  farcela, sennò cercheremo qualcun altro".

E le dichiarazioni d'amore di Giuseppe Rossi per il Milan?  "Ci fanno molto piacere, è un bravissimo attaccante ma noi  avendo già due attaccanti esterni molto bravi come Pato e Ronaldinho stiamo cercando un centravanti classico", ha  chiarito Galliani, anticipando che potrebbe tornare alla base qualcuno dei giovani rossoneri in prestito in altre squadre, a  partire da Ignazio Abate.

Tutti i siti Sky