Caricamento in corso...
24 giugno 2009

Juve-Lione, Camoranesi per Grosso. Acquafresca all'Atalanta

print-icon
gro

Fabio Grosso e Mauro Camoranesi al centro di una trattativa tra Lione e Juventus

Lo scambio tra il difensore e il centrocampista è l'ipotesi avanzata da Aulas, presidente del club francese. Il Genoa a caccia di un portiere: c'è De Sancris per il dopo Rubinho. Ma c'è anche il Napoli sulle sue tracce. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

GUIDA TV: SEGUI SPECIALE CALCIOMERCATO SU SKY

QUI JUVE

Uno scambio Grosso-Camoranesi tra Lione e Juventus: questa l'ipotesi avanzata in Francia. Secondo il sito le10sport.com, infatti, il club del presidente Aulas è pronto a privarsi del difensore sinistro e girarlo alla Juve in cambio di un altro azzurro campione del mondo, Mauro Camoranesi. Per compensare la partenza di Grosso, il Lione avrebbe pensato ad André Santos, laterale brasiliano sulle cui tracce pero' ci sono anche il Milan e la Roma.

QUI GENOA
"Vista la situazione, Rubinho difficilmente resterà al Genoa". Enrico Preziosi conferma ancora una volta che non è intenzione dei rossoblù lottare per tenere il portiere e avanza sempre il nome di Morgan De Sanctis come alternativa. "La situazione è di imbarazzo- dice il presidente del Genoa a Radio Kiss Kiss Napoli- nel senso che abbiamo un portiere molto bravo, con il quale abbiamo un ottimo rapporto. Solo che ci sono delle situazioni che sotto il profilo economico ci impediscono di continuare il rapporto. Ha un solo anno di contratto e non potremmo iniziare il campionato con un portiere a scadenza. Così, inevitabilmente lo mettiamo sul mercato". Su Rubinho sembra si sia fatto avanti il Napoli, con un interesse per il momento non ancora quantificato. "Se facesse una richiesta- conferma Preziosi- potremmo trovare sicuramente un accordo. Non si tratterebbe di ragionare su cifre importanti in quanto Rubinho, essendo in scadenza, ha un valore diverso di quando è contrattualizzato per diversi anni. E poi, mi farebbe piacere una volta tanto fare un affare con il Napoli. A qualcuno può sembrare strano, ma con De Laurentiis abbiamo davvero ottimi rapporti e mi piacerebbe concludere qualche scambio con il Napoli, sperando che possa realizzarsi. Se mi fanno una telefonata, farò sicuramente un accordo con il Napoli, fermo restando la volontà del calciatore". Gli occhi di Preziosi, a questo punto, sono già puntati su un possibile sostituto del brasiliano: il nome di De Sanctis è quello che trova più conferme, e anche qui il cammino del Genoa si incrocia con quello della società di De Laurentiis. "Il destino, a quanto pare- ammette Preziosi- ci mette sempre sulla stessa strada del Napoli: so che anche il club partenopeo lo vuole. Abbiamo avuto un contatto, così come lo ha avuto il Napoli. E come sempre sarà il giocatore a decidere, con le società, a seconda delle proprie convenienze. Vedremo cosa accadrà".

QUI NAPOLI
"Con il Napoli ci sono stati dei contatti, particolarmente in questi ultimi giorni, ma non è corretto parlare di trattativa già fatta". Lo ha affermato Federico Pastorello, agente di Morgan De Sanctis. "Si sta lavorando- dice a Radio Kiss Kiss Napoli- ma non c'è nessun tipo di offerta scritta sul tavolo. La volonta' di Morgan di rientrare in Italia esiste e lui considera Napoli una piazza di primo livello.

QUI ATALANTA
Lunedì Robert Acquafresca dovrebbe diventare ufficialmente un giocatore dell'Atalanta. Lo ha confermato il presidente del Genoa, Enrico Preziosi: "Con il club bergamasco abbiamo avuto degli incontri e abbiamo raggiunto l'accordo".

Tutti i siti Sky