Caricamento in corso...
25 giugno 2009

Milan, Dzeko rimane la prima scelta. Galliani è fiducioso

print-icon
edi

Dzeko festeggia con un bel sigaro la vittoria del Meisterschale

L'attaccante bosniaco blindato dal Wolfsburg continua ad essere il primo della lista rossonera. Le alternative potrebbero essere Luis Fabiano e Adebayor, ma Galliani spiega: "E' difficile tenere dei giocatori controvoglia e Dzeko vuole il Milan"

COMMENTA NEL FORUM DEL MILAN

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

Mentre Adriano Galliani chiarisce che Pato è rossonero praticamente a vita e che Pirlo è incedibile, ma solo finché non perverrà una offerta tale da renderlo negoziabile, il mercato dei rossoneri è sempre orientato all'ingaggio di un attaccante e Dzeko resta la prima scelta nonostante finora la società del Wolfsburg dichiari che l'attaccante resterà in Germania.

"Dzeko è un giocatore del Wolfsburg e non voglio commentare le sue dichiarazioni secondo le quali vuole assolutamente giocare nel Milan - ha spiegato Galliani arrivando in Lega per la consueta riunione del giovedì. Se mi chiamano però scappo a fare la trattativa. E' diritto della società non cedere dei giocatori tesserati per loro. Io, però, come vecchio dirigente di calcio, ritengo che si faccia fatica a tenere dei giocatori controvoglia. So come convincerli? no, non lo so, però ci proverò".

Se non si arrivasse a chiudere coi tedeschi comunque il Milan dovrà battere altre piste. "Dzeko è il primo obiettivo - ripete Galliani - Luis Fabiano potrebbe diventarlo se non dovessimo raggiungere il centravanti del Wolfsburg e così altri attaccanti".
Anche Abebayor potrebbe essere un'alternativa. "Ho avuto un colloquio con Arsene Wenger l'altro giorno e abbiamo convenuto che ci saremmo riparlati se ci fossero state le condizioni".

Tutti i siti Sky