Caricamento in corso...
26 giugno 2009

Deco chiama l'Inter, Drenthe verso Firenze

print-icon
tot

Deco corteggia l'Inter, vorrebbe Mourinho come allenatore dopo l'esperienza positiva con il Porto

Il portoghese del Chelsea guarda avanti al suo futuro e vede i colori nerazzurri: "So che il club ha dimostrato interesse per me, lo ha confermato anche il presidente Moratti''. Il giocatore del Real Madrid sempre più vicino a vestire la maglia viola

CALCIOMERCATO IN VIDEOCHAT, ECCO LE VOSTRE DOMANDE

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

I club di A e B sono impegnati in queste ore nella definizione delle varie comproprietà e compartecipazioni che saranno poi completate dall'apertura delle buste. La trattativa per portare Gaetano D'Agostino dall'Udinese alla Juventus si è al momento arenata ma potrebbe riprendere
in qualsiasi momento.

Deco guarda avanti al suo futuro e vede i colori nerazzurri dell'Inter. "So che il club ha dimostrato interesse per me, lo ha confermato anche il presidente Moratti - spiega il portoghese del Chelsea - mi piacerebbe molto giocare nell'Inter dopo quest'anno difficile. Vorrei giocare in una squadra importante e competitiva, l'Inter lo è".

La Fiorentina e Royston Drenthe sono sempre più vicini. Nelle prossime ore il club viola potrebbe ufficializzare l'accordo, anche se il ds Pantaleo Corvino preferisce non sbilanciarsi troppo ("Non so se la prossima settimana sarà quella decisiva").

Samp al lavoro per dare rinforzi al nuovo tecnico Del Neri. "Marchionni è un giocatore che sposa in pieno le aspettative del club, ma bisogna fare i conti con la Juve e anche con il giocare che ha uno stipendio importante per noi - spiega il dirigente Marotta - anche Nedved sarebbe l'ideale ma dobbiamo conciliare le aspettative economiche dei giocatori con le nostre disponibilità".

La Fiorentina ha rinnovato la compartecipazione del calciatore N'Diaye Papa Waigo con il Genoa. "Per far tornare Cristiano Lucarelli a Livorno "stiamo facendo tutti gli sforzi necessari e al 99% siamo in dirittura d'arrivo", ha annunciato il presidente del Livorno, Aldo Spinelli. "Giuseppe Rossi resta al Villarreal. Costa 28 milioni e non so se la Juve vuole spenderli", ha detto Federico Pastorello, procuratore dell'attaccante della Nazionale.

Tutti i siti Sky