Caricamento in corso...
29 giugno 2009

Il gran giorno di Kakà: per lui 6 casse con 11.148 messaggi

print-icon
cri

Cristiano Ronaldo e Kakà: prima di Florentino Perez al Real, li aveva uniti soltanto la FIFA

Martedì 30 giugno, per lui, ci saranno a Madrid 50mila tifosi, 500 giornalisti di tutto il mondo, le dirette tv (anche su SKY alle 20.30). Da Milano una valanga di mail ed sms d'affetto rossoneri per il brasiliano

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

Sono partiti da Milano e domani cercheranno di consegnargli sei scatole contenenti 11.148  messaggi: due giornalisti di Telelombardia ed Antenna3 saranno a  Madrid per dare a Kakà tutti i saluti e le testimonianze di affetto arrivate via mail e sms nelle redazioni delle due emittenti locali lombarde. Ma non solo: la Curva Sud ha consegnato ai due giornalisti anche una grossa bandiera con l'immagine di Kakà sulla quale  sono state poste numerosissime firme dei supporter rossoneri e uno striscione.

Il "Giorno Prima" - Il giorno dopo, in realtà è il giorno prima. Perché lui ha vinto la Confederations con il Brasile, e in Sudafrica è stato anche eletto miglior giocatore. E per un calciatore normale, sarebbe il momento delle interviste, magari sulla spiaggia nel primo giorno di vacanza. Ma Kakà è un galattico, e il day after in realtà è il Dia Antes. Il giorno prima: della presentazione al Bernabeu.

Gran galà alle 20.30 in tv - In Spagna è iniziato il countdown. I giornali sono tutti per lui. Attendono i primi palleggi del brasiliano al Bernabeu, come l'incoronazione di un imperatore in una cattedrale. Carlo Magno a Notre Dame nella notte di Natale dell'800. Kakà allo stadio di Madrid la sera del 30 giugno 2009 alle 20.30, l'inizio di una nuova storia galattica. Quella del angelo brasilano e del portoghese più sciupafemmine del mondo: 50 mila tifosi, 500 giornalisti, diretta tv in tutto il mondo, e anche in Italia su Sky (su Sky Sport24, dalle 20.30, andrà in onda la presentazione ufficiale di Kakà con la maglia del Real Madrid. Live dallo stadio Santiago Bernabéu il fuoriclasse brasiliano si presenterà al pubblico spagnolo. In studio, per commentare le immagini e le dichiarazioni di Kakà, Josè Altafini).Tutti per lui, per l'inizio della nuova avventura. Per una nuova era di vittorie. Trofei con le orecchie. E un pallone tutto d'oro. Successi del futuro per riviviere un passato che non si dimentica. Riconoscenza che è già nostalgia, per i tifosi rossoneri. Domani è un altro giorno, tinto di blanco.

Già vendute 2000 magliette -
Kakà, tra l'altro, non ha ancora scelto il numero che indosserà nel Real Madrid, ma le vendite della sua maglia già procedono spedite. Lo riferisce l'edizione online del quotidiano Marca. Alla vigilia della presentazione del fuoriclasse brasiliano, risultano infatti vendute più di 2000 casacche con il nome del giocatore. Gli esemplari verranno modificati quando Kakà sceglierà il numero da utilizzare nella sua avventura spagnola.

Tutti i siti Sky