Caricamento in corso...
06 luglio 2009

Pozzo conferma: "D'Agostino resta all'Udinese al 100%"

print-icon
Gae

Giampaolo Pozzo ha dichiarato ormai tramontata la trattativa tra Udinese e Juventus per Gaetano D'Agostino

Il patron del club friulano ritorna sulla tramontata cessione del giocatore: "Con la Juve eravamo distanti e con loro non ci sono problemi. Il giocatore rimane per chiara volontà del club bianconero"

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

GUIDA TV: SPECIALE CALCIOMERCATO SU SKY SPORT

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A


Secondo il patron dell'Udinese Giampaolo Pozzo "Gaetano D'Agostino resterà al 100%" al club friulano. "Quando ho detto che non sono un piazzista sono stato male interpretato - ha spiegato Pozzo -. Con la Juventus abbiamo una relazione corretta e vorrei chiarire che non è successo nulla. Abbiamo parlato di D'Agostino il 26 giugno, in occasione delle compartecipazioni, e in quella circostanza abbiamo chiarito con Secco che sul trasferimento di D'Agostino eravamo molto lontani sulle cifre", ha spiegato il numero uno dell'Udinese.

"Sia noi che la Juve abbiamo capito che non esistevano le condizioni per il trasferimento - ha continuato - e da allora entrambe abbiamo ritenuto la cessione definitivamente tramontata". Secondo Pozzo da allora "alcuni media hanno continuato a parlare di questo passaggio dando alla gente l'impressione che volessi vendere il giocatore a tutti i costi e che fosse una questione di un pugno di euro".

Pozzo poi aggiunge: "Mi è dispiaciuto per il giocatore che avrebbe gradito la Juve e che ha fatto in tal senso delle dichiarazioni logiche". D'Agostino dunque resta a Udine "per volontà chiarissima della Juventus. Si presenterà al ritiro e resterà un giocatore dell'Udinese a tutti gli effetti anche perché quello bianconero è stato l'unico club a interessarsi concretamente a lui". Resta a Udine anche Di Natale: "C'è stato l'interessamento del Napoli, ma la moglie non ha voluto. Piaceva anche al Parma ma penso che resterà con noi".

Tutti i siti Sky