Caricamento in corso...
21 luglio 2009

Galliani non molla Fabiano. E ora rispunta Dzeko

print-icon
spo

Luis Fabiano potrebbe continuare a vestire la maglia del Siviglia se il Milan non aumenterà l'offerta per acquistarlo. E dal Wolfsburg si riapre la pista Dzeko

L'ad del Milan irremovibile sulle proprie posizioni in merito alla trattativa con il Siviglia: "Devono abbassare le pretese o l'affare non si fa". Clamoroso in Germania: Wolfsburg su Nilmar, libero il bomber della Bundesliga. IL VIDEO DI SKY SPORT24

LE TRATTATIVE CONCLUSE: GUARDA IL TABELLONE

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO


GUIDA TV: SPECIALE CALCIOMERCATO SU SKY SPORT

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A


Milan, capitolo Fabiano. Milan e Siviglia fermi sulle rispettive, ancora distanti, posizioni per quanto riguarda la possibilità di portare in rossonero il nazionale brasiliano Luis Fabiano. "Noi siamo assolutamente fermi sulla nostra offerta - conferma il vicepresidente rossonero Adriano Galliani, arrivando in Lega calcio a Milano - il prezzo indicato dal Siviglia deve scendere, altrimenti l'affare non si fa". Galliani torna poi a smentire che il Milan stia battendo altre piste. Soprattutto nega ogni interessamento per Mirko Vucinic. "Per il momento - confessa, sorridendo sornione - non c'è un piano B". Cosi' come non c'è nessuna possibilità di ricominciare il campionato con David Beckham, nonostante la contestazione pesante dei suoi tifosi americani del Galaxy.

"David - spiega Galliani - sa che le porte di Milanello per lui sono aperte, lo sanno anche i suoi legali. Spero che a gennaio ritorni, perché si riapre il mercato che là finisce alla fine di Novembre. Ci sono degli ostacoli economici insormontabili. L'ipotesi più probabile è quella di un Beckham che faccia in rossonero da gennaio alla fine del prossimo campionato e poi eventualmente ritorni in America senza la tagliola del mese di maggio dell'anno scorso. Prima di gennaio non c'è nessuna possibilità".

Contestazione? "Non so io non c'ero. Io l'ho visto in tv giocare benissimo, l'ho trovato in forma spettacolare. E non è per ripetere sempre le stesse cose, mi ricordo come veniva definito un anno fa. Adesso tutti si accorgono che è un grande  giocatore".

Milan, capitolo Dzeko. Un clamoroso intreccio di mercato sta  prendendo corpo fra Italia, Germania e Brasile: l'attaccante  dell'Internacional di Porto Alegre Nilmar è sul punto di passare al Wolfsburg, squadra campione dell'ultima Bundesliga,  per 15,5 milioni di euro. La notizia, diffusa dal sito  brasiliano 'Globoesporte', è stata poi confermata dall'agenzia di stampa tedesca Dpa che ha intervistato il brasiliano del  Wolfsburg Grafite, capocannoniere dell'ultimo torneo tedesco,  sulla possibilita' di far coppia con Nilmar. "Se arriva davvero  per noi sarebbe un notevole miglioramento. Nilmar e' un grande,  uno dei migliori calciatori del Brasile", ha commentato Grafite.

L'arrivo di Nilmar al Wolfsburg farebbe prendere in considerazione ai dirigenti tedeschi l'idea di cedere Dzeko al  Milan, e cosi' si spiegherebbe anche il fatto che il club  rossonero non abbia ancora concluso la trattativa per Luis  Fabiano: è in attesa di notizie per Dzeko.Il passaggio di Nilmar al Wolfsburg in Brasile viene dato per  certo: manca solo di mettere a punto alcuni dettagli, come la percentuale che spetta al procuratore Orlando da Hora su questo  trasferimento, che sarebbe pari a 2,5 milioni di euro e che l'Inter sarebbe disposto a pagarli, prendendoli da quelli che riceverà dai campioni di Germania.

Tutti i siti Sky