Caricamento in corso...
22 luglio 2009

Il Milan abbandona la pista Luis Fabiano. Piace Trezeguet

print-icon
lui

Adios Luis Fabiano. Il Milan comincia a pensare in francese lusingando Trezeguet

I rossoneri non hanno alzato l'offerta di 14 milioni che il Siviglia ha sempre ritenuto troppo bassa per privarsi del capocannoniere della Confederations Cup: trattativa tramontata. L'agente Jose Fuentes manifesta la sua delusione: "E' finita"

LE TRATTATIVE CONCLUSE: GUARDA IL TABELLONE

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO


GUIDA TV: SPECIALE CALCIOMERCATO SU SKY SPORT

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A


Tempo scaduto: il Siviglia ha atteso troppo e non è disposto a prendere in considerazione l'offerta del Milan per il suo attaccante brasiliano Luis Fabiano. 14 milioni sono pochi e le due parti sono troppo distanti dal momento che il club spagnolo ne chiede 20.

Sky Sport 24 riferisce di avere appreso dall'agente di Luis Fabiano che la trattativa per il passaggio dell'attaccante brasiliano dal Siviglia al Milan si è chiusa con esito negativo. José Fuentes sostiene che il club spagnolo ha giudicato "troppo bassa" un'offerta di 14 milioni formulata dal club di via Turati: "In questo momento non credo ci sia la volontà di alzare l'offerta", le parole dell'agente.

L'agente del centravanti della Seleçao ha aggiunto: "Siamo entrambi delusi, il passaggio al Milan sarebbe stato graditissimo".

Galliani nel frattempo va a cena con Caliendo, procuratore di Trezeguet. Interrogato sul bomber francese, Leonardo non risparmia complimenti: "E' un giocatore straordinario, stiamo parlando di un giocatore che ha fatto migliaia di gol".
Escluso comunque uno scambio che coinvolga Borriello, di cui il Milan non si vuole privare.

Tutti i siti Sky