Caricamento in corso...
23 luglio 2009

Inter-Eto'o, accordo raggiunto. Ibrahimovic lascia il ritiro

print-icon
zla

Zlatan Ibrahimovic

Finalmente si è conclusa la trattativa per il trasferimento dell'attaccante del Barcellona. Per il camerunese contratto quinquennale. In serata Ibra ha salutato i compagni a Los Angeles per tornare in Europa. LA GALLERY CON IL PAGELLONE IBRA-ETO'O

LE TRATTATIVE CONCLUSE: GUARDA IL TABELLONE

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO


GUIDA TV: SPECIALE CALCIOMERCATO SU SKY SPORT

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A


E' stato concluso l'accordo tra l'Inter e Samuel Eto'o per il passaggio dell'attaccante dal Barcellona ai nerazzurri. Lo ha annunciato l'agente del camerunese, Josep Maria Mesalles, dopo i lunghi colloqui a Milano con i dirigenti dell'Inter.

Ibra saluta i compagni - In seguito all'accardo con Eto'o, Zlatan Ibrahimovic lascia il ritiro dell'Inter negli Stati Uniti e torna in Europa, destinazione Svezia. La notizia è apparsa sul sito dell'Inter. "Dopo l'allenamento individuale di stamane nella palestra del campus Harvard e il pranzo in hotel - si legge nel comunicato sul sito del club nerazzurro - pochi  minuti fa Zlatan Ibrahimovic ha salutato José Mourinho e la squadra prima di mettersi in viaggio per raggiungere la  Svezia". "L'attaccante, in accordo con la Società - aggiunge l'Inter - lascia il ritiro estivo 2009 dell'Inter negli Stati Uniti per far rientro in Europa a seguito della trattativa di calciomercato che lo riguarda".

L'annuncio di Mesalles -
"C'è accordo totale con l'Inter, è finita la negoziazione ma non è possibile dire che il calciatore è dell'Inter perché non è stata risolta la liquidazione con il Barcellona". Lo ha dichiarato Jose Maria Mesalles, intervenuto ai microfoni di "RadioRadio". "La liquidazione non sarà un problema. Nel calcio prima la società parlano con il calciatore e dopo i club trovano un accordo. Qui è successo il contrario. L'accordo è per cinque anni, il giocatore è contento. Eto'o è stato un giocatore importante nel campionato spagnolo. Un calciatore che vuole rimanere in grandi club. Guardiola ha sottovalutato il camerunense? E' vero che con il cambio del tecnico al Barcellona è stato difficile per il giocatore far bene. Il giocatore ha poi mostrato un buon rendimento, non so cosa ha pensato Guardiola. Il contratto sarà di 5 anni, il giocatore vuol far bene a Milano e l'Inter ha mostrato molto interesse per Eto'o. Il giocatore è soddisfatto. Eto'o ha parlato con Mourinho? Hanno parlato e il tecnico portoghese ha detto di voler il giocatore. Penso che la Serie A non sia molto differente dalla Liga".

"Eto'o ha mostrato sin dai primi momenti dal suo esordio in Spagna di far bene, un esordio non problematico. Non ci saranno problemi neache in Italia. Magari ci sarà qualche giorno o mese di adattamento, anche alla la vita di Milano, ma alla prima partita tutto cambierà". Mesalles non vuol far paragoni fra lo svedese Ibrahimovic e il suo assistito. "Il rendimento di uno è diverso dall'altro. Sono calciatori importanti, ogni giocatore deve dare il massimo per il suo club. Samuel è Samuel, ha avuto un rendimento brillante sia in campionato che in Champions League e adesso vuole far bene con l'Inter. La sua è stata una trattativa indipendente da Ibrahimovic", ha concluso.

Branca sottoscrive - La notizia dell'accordo è stata confermata ai giornalisti anche dal direttore tecnico  dell'Inter, Marco Branca. Mesalles ha aggiunto che "l'unico problema è la buonuscita  con il Barcellona", ma si è detto ottimista al riguardo. "Nel  giro di una settimana" dovrebbe essere risolto, ha spiegato.  Eto'o dovrebbe arrivare a Milano già lunedì o martedì.

Mourinho con Moratti - Non c'è alcun disaccordo tra l'Inter e José Mourinho, come ipotizzato invece da alcuni organi di stampa. E' la risposta del presidente nerazzurro Massimo Moratti: "Mi sono spaventato anch'io stamattina quando l'ho letto - ha scherzato Moratti -. Con Mourinho mi sento sempre, lui non pensava che Ibrahimovic potesse andare in un'altra squadra, ma e' molto contento di avere Eto'o".

Tutti i siti Sky