Caricamento in corso...
07 ottobre 2009

Storari rinnova fino al 2012, la Juve pensa al dopo Buffon

print-icon
sto

Storari sarà rossonero fino al 2012

Il portiere rossonero ha prolungato il contratto per altri 2 anni. I bianconeri osservano con interesse l'estremo difensore dell'Under 21 olandese Tim Krul. Intanto dalla Germania Toni fa sapere di voler essere ceduto a gennaio se continuerà a non giocare

Storari rinnova - Il Milan ha prolungato di due anni, fino al 30 giugno 2012 il contratto con Marco Storari. Rientrato in estate a Milanello dopo il prestito alla Fiorentina per sopperire agli infortuni di Dida e Abbiati, il portiere, classe 1977, si è imposto come titolare in tutte le nove gare ufficiali disputate fin qui dalla squadra di Leonardo. E ora, come annuncia il sito del club di via Turati, è arrivato il rinnovo del contratto.

Juve su Krul - A gennaio, alla riapertura del mercato, La Juventus potrebbe offire al Newcastle (seconda divisione inglese) poco più di 3 milioni di euro per il portiere Tim Krul. Secondo il "Daily Star", il club bianconero avrebbe messo gli occhi sul giovane estremo difensore dell'Under 21 olandese, desideroso a sua volta di cambiare aria visto il poco spazio che ha fin qui trovato nei "Magpies". Costretto al ruolo di secondo alle spalle del più esperto Steve Harper, Krul è seguito anche da Arsenal, Manchester United, Aston Villa, Tottenham, Feyenoord e PSV Eindhoven. Ma la Juventus, spiega il tabloid britannico, al momento sembra essere in pole.

Toni contro il Bayern - Non calca il terreno di gioco da quattro mesi e la sua pazienza è ormai giunta al limite. Luca Toni sfoga la sua furia in un'intervista al quotidiano 'Bild' ed annuncia che se il Bayern di Monaco di Baviera non ha più fiducia in lui, allora è meglio tagliare definitivamente i ponti. "Sono fuori squadra da tre o quattro mesi - spiega - una cosa che non mi era mai successa prima, tranne che nel Brescia dopo una frattura alla caviglia. La situazione per me è molto difficile e provo una grande delusione. Voglio scendere di nuovo in campo e dimostrare alla gente che ci sono ancora. Penso che la rabbia che ho in corpo potrà aiutarmi". Quando gli viene chiesto se pensa di lasciare il Bayern a gennaio, Toni risponde di non sapere ancora cosa succederà. "Voglio giocare per il Bayern fino alla scadenza del mio contratto nel 2011 - aggiunge - ma se chi mi sta intorno non ha più fiducia in me, allora e' meglio sedersi ad un tavolo e cercare una soluzione".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky